Volkswagen: il futuro è chiaro e passa attraverso Guida Autonoma, Car2X e digitalizzazione

Guida autonoma, Travel Assist e Car2X i modelli per il futuro del marchio tedesco

Volkswagen: il futuro è chiaro e passa attraverso Guida Autonoma, Car2X e digitalizzazione

Tramite un Innovation Talk avvenuto on-line, Volkswagen ha mostrato al sua offensiva digitale con in mente una mission per il futuro: il software è la chiave, la caratteristica principale dell’auto del domani.

Di seguito i punti salienti dell’incontro:

Con lo sviluppo di un proprio software, la Casa di Wolfsburg inaugura una nuova era della mobilità visto che le parti software delle auto saranno un elemento cruciale ai fini della creazione di valore aggiunto e differenziazione rispetto alla concorrenza.

Come sta succedendo per tanti altri marchi, Volkswagen si sta evolvendo da pura Casa automobilistica a fornitore di servizi di mobilità basati su diversi software e preme sull’acceleratore per quanto riguarda lo sviluppo di temi fondamentali in chiave futura, come la digitalizzazione e il rispetto dell’ambiente.

Modello di business 2.0.

Grazie all’offerta di servizi basati sul software, come WeShare e WeCharge, la Casa tedesca acquisisce nuovi Clienti e Volkswagen, all’interno di una Project House, continua a sviluppare progetti futuri tutti indirizzati al cliente finale. La sua Project House sta assumendo sempre più caratteristiche simili a un’azienda tecnologica.

I nuovi software di Volkswagen consentono l’implementazione di nuove tecnologie, come il Travel Assist e l’head-up display con realtà aumentata. Un software particolarmente evoluto rivoluzionerà, mediante Car2X, la sicurezza a bordo dei modelli più recenti della Volkswagen mentre il sistema operativo dei modelli ID. verrà costantemente aggiornato grazie agli update over-the-air. Un focus importante sarà la Guida automatizzata. Una futura architettura software renderà possibile la guida autonoma per la maggior parte delle autovetture del marchio tedesco.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati