Volvo S60L T6 Twin Engine, anteprima al Salone di Shanghai 2015

Solo per il mercato cinese

Volvo S60L T6 Twin Engine - La variante ibrida della berlina svedese a passo lungo debutterà il 22 aprile prossimo con una potenza massima di 306 CV

Volvo aggiungerà a breve un altro modello plug-in hybrid alla sua gamma presentando la S60L T6 Twin Engine in occasione del salone di Shanghai. Disponibile solo in territorio cinese, il modello seguirà i passi delle V60 D6 Twin Engine, V60 D5 Twin Engine e XC90 T8, gli ultimi modelli plug-in hybrid di Volvo.

Costruita nello stabilimento di Chengdu in Cina, la Volvo S60L T6 Twin Engine presenta sotto il cofano un motore quattro cilindri 2.0 litri benzina Drive-E da 238 CV, un motore elettrico che muove l’asse posteriore e un pacchetto batteria agli ioni di litio da 11.2 kWh. La potenza totale della svedese è di 306 CV, con una coppia massima di 350 N m + 200 N m, mentre le emissioni di CO2 rimangono a 49 g/km. In modalità Full elettrica, la berlina di lusso è in grado di procedere per 53 km. Secondo i primi dati tecnici, la T6 Twin Engine sarebbe in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in appena 5.6 secondi.

Siamo orgogliosi far partire le vendite in Cina con la nostra nuova S60L T6 Twin Engine. il cliente cinese è pronto per questo prodotto. La nostra offerta senza compromessi in termini di prestazioni ed efficienza, accoppiata a chiari benefici per il cliente, significanti ci stiamo muovendo bene nel mercato crescente dei veicoli plug-in hybrid”, ha affermato Alain Visser, senior vice presidente global marketing di Volvo Car Group.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati