Vovo C40 Recharge: partita la produzione nello stabilimento di Ghent

Si tratta della seconda auto completamente elettrica sviluppata dal brand

Vovo C40 Recharge: partita la produzione nello stabilimento di Ghent

Volvo ha confermato nelle scorse ore di aver avviato la produzione nello stabilimento di Ghent (in Belgio) della Volvo C40 Recharge, il suo ultimo veicolo completamente elettrico.

Parliamo della seconda vettura full electric sviluppata dalla casa automobilistica svedese ed è quella più recente appartenente a una nuova gamma composta da auto 100% elettriche che saranno presentate nei prossimi anni.

Vovo C40 Recharge Ghent

Nella stessa fabbrica viene prodotto anche l’XC40 Recharge

Infatti, Volvo ha annunciato che entro il 2030 venderà solo modelli con propulsione elettrica, attuando così una delle strategie di elettrificazione più ambiziose nel settore automobilistico. Inoltre, il produttore svedese punta a diventare neutrale dal punto di vista climatico entro il 2040.

Oltre alla nuova C40 Recharge, nella fabbrica di Ghent – una delle più grandi di Volvo che funge da apripista nel percorso dell’azienda verso la completa elettrificazione – viene prodotto anche l’XC40 Recharge. Parliamo della variante full electric del SUV compatto di Volvo ed è il primo modello a zero emissioni della casa svedese.

Javier Varela, Senior Vice President per le attività industriali e la qualità di Volvo Cars, ha detto: “La C40 Recharge è un’auto che rappresenta il nostro futuro. Le nostre attività produttive e la stretta collaborazione con i fornitori sono fondamentali per la realizzazione delle nostre ambizioni future in termini di elettrificazione e di neutralità climatica. Il nostro stabilimento di Ghent è pronto per affrontare un futuro completamente elettrico e svolgerà un ruolo importante all’interno della nostra rete industriale globale nei prossimi anni”.

Vovo C40 Recharge Ghent

Tutti i vantaggi di un SUV, ma in un corpo compatto e filante

La nuova Volvo C40 Recharge propone tutti i vantaggi di un SUV, ma con un profilo ribassato e più filante. Si distingue anche per un posteriore dal design accattivante che si sposa perfettamente con la linea più bassa del tetto. Il frontale è stato ridisegnato e propone un nuovo look per le Volvo a trazione solo elettrica. Questo è caratterizzato da proiettori dotati di una tecnologia a pixel avanzata.

L’abitacolo della C40 Recharge è caratterizzato da una posizione di seduta rialzata ed è disponibile in diverse varianti di colore e interni esclusive per questo modello. In aggiunta, la C40 Recharge è la prima Volvo ad avere degli interni privi di pelle.

Proprio come l’XC40 Recharge, la vettura a zero emissioni dispone di un sistema di infotainment di ultima generazione sviluppato in collaborazione con Google e basato su Android. Questo offre l’accesso ai diversi servizi di Big G come Google Maps, Google Assistant e il Play Store da cui scaricare le applicazioni preferite. Grazie alla modalità OTA, è possibile ricevere aggiornamenti software senza il bisogno di portare fisicamente la Volvo C40 Recharge presso un apposito centro.

Vovo C40 Recharge Ghent

Rate this post

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati