Wuling Hongguang Mini EV: la popolare elettrica cinese protagonista in un crash test [VIDEO]

Il piccolo EV si è scontrato con un brutto clone del Mercedes Classe G

Wuling Hongguang Mini EV: la popolare elettrica cinese protagonista in un crash test [VIDEO]

Su YouTube è stato pubblicato un video che mostra un crash test effettuato sulla Wuling Hongguang Mini EV, una delle auto elettriche più popolari in Cina. Il motivo del suo successo è dovuto anche al prezzo particolarmente accessibile. Infatti, la versione base della Hongguang Mini EV costa 28.800 yuan, che al cambio attuale corrispondono a 4019 euro.

Se ciò non bastasse, Wuling sostiene di vendere mensilmente 40.000 unità di questa piccola vettura a zero emissioni. Visto il grande successo conquistato nel mercato cinese, il veicolo elettrico ultra compatto sarà presto disponibile anche in Europa come FreZe Nikrob EV e sfiderà artisti del calibro di Citroën Ami.

Wuling Hongguang Mini EV crash test

È stata messa a confronto con un brutto clone del Classe G

Un crash test condotto all’inizio di quest’anno in Cina mostra la resistenza offerta dalla Wuling Hongguang Mini EV. In particolare, il piccolo EV è stato contrapposto a un “veicolo elettrico a bassa velocità”. Le due auto si sono scontrate a una velocità di 64 km/h.

La cosa curiosa in tutto questo è che l’auto rossa imita l’aspetto del Mercedes Classe G, con tanto di stella a tre punte sulla griglia frontale. L’impatto si è rivelato particolarmente devastante per il clone del Classe G e ciò fa pensare che nessun occupante sarebbe sopravvissuto.

Wuling Hongguang Mini EV crash test

Non ha a bordo alcun sistema di sicurezza

Al contrario, la situazione sembra essere diversa per i manichini presenti nella Hongguang Mini EV. Pur non avendo alcun sistema di sicurezza a bordo (mancano addirittura anche gli airbag), la popolare auto cinese è riuscita ad offrire una certa protezione ai passeggeri grazie alla zona di deformazione incorporata nel suo telaio.

In base a quanto riportato nel video, il conducente del piccolo veicolo elettrico ha qualche possibilità di sopravvivenza, riportando ferite alla testa e alle gambe. Al termine del crash test, è stato molto difficile aprire le portiere, ma in compenso la batteria è rimasta perlopiù intatta. È possibile scoprire maggiori informazioni sulla prova cliccando sul tasto Play dell’anteprima del video presente ad inizio articolo.

Wuling Hongguang Mini EV crash test

Rate this post

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Auto

Tesla non lancerà nessun nuovo modello nel 2022

I lanci di Roadster, Cybertruck ed EV da 25.000 dollari sono stati rinviati, forse al 2023
Tesla ha chiarito che non lancerà nessun nuovo modello prima del 2023 poiché in questo momento sta concentrando tutti i