Spyker C8 Preliator Spyder: bagno di folla al Salone di New York 2017

Utilizzerà il propulsore V8 5.0 da 600 cv di origine Koenigsegg

L'affascinante spider olandese torna sul mercato con un cuore svedese: il precedente V8 4.2 fornito da Audi lascia il posto al V8 5.0 firmato Koenigsegg sviluppato appositamente per la supercar progettata da Victor Muller.
Spyker C8 Preliator Spyder: bagno di folla al Salone di New York 2017

Spyker C8 Preliator Spyder – A distanza di pochi mesi dalla premiere mondiale allo scorso Salone di Ginevra, la nuova supercar olandese a cielo aperto si mostra per la prima volta al pubblico statunitense in occasione del Salone di New York 2017. Il fondatore e CEO di Spyker, Victor Muller, ha affermato al riguardo: “Siamo molto felici di tornare al Salone di New York per presentare la nuova Spyker C8 Preliator Spyder in quello che è uno dei suoi mercati più importanti. Storicamente, infatti, Spyker ha venduto metà della sua produzione di supercar proprio qui negli Stati Uniti.”

In tal contesto la nuova Spyker C8 Preliator si mostra in tutto il suo splendore nel particolare colore Ascot Bronze che mette in risalto le caratteristiche forme ereditate dall’aeronautica tanto care a Victor Muller. A differenza della già conosciuta versione coupè, la Spyder mostra un soft top automatico in grado all’occorrenza di far godere agli occupanti di forti prestazioni e sensazioni a cielo aperto.

La nuova nata, difatti, si presenta al pubblico statunitense con una bella novità sotto il cofano: il precedente motore V8 4.2 da circa 400 cv di provenienza Audi è stato difatti sostituito dal nuovissimo V8 5.0 da 600 cv firmato Koenigsegg. Il cambio di propulsore è stato possibile grazie ad un accordo concluso proprio in occasione dello scorso Salone di Ginevra con cui Victor Muller, CEO e fondatore di Spyker, e Christian Von Koenigsegg, CEO e fondatore dell’omonima casa costruttrice di hypercar, hanno dichiarato di aver raggiunto un’intesa in base alla quale le nuove Spyker C8 Preliator, sia Coupè che Spyder, saranno equipaggiate coi motori Koenigsegg modificati e sviluppati proprio secondo le esigenze del costruttore olandese. 

Victor Muller, presentando la nuova C8 Preliator Spyder nel corso del New York International Auto Show 2017, ha dichiarato che la produzione della nuova nata sarà limitata a sole 100 unità, inizierà nell’estate del 2018 e sarà basata a Coventry in Inghilterra. Come tutte le Spyker anche la C8 Preliator Spyder sarà contraddistinta da un’alta artigianalità e da una incredibile attenzione ai dettagli.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati