Alfa Romeo Giulia Sprint: via le porte posteriori per diventare coupé [RENDERING]

Profilo sportivo mantenuto

Alfa Romeo Giulia - Alfa Romeo Giulia Sprint è la nuovo proposta del rendering di X-Tomi Design che fa scomparire le porte posteriori ed abbassa la linea del tetto sulla coda, facendo diventare la berlina una sportivissima coupé.
Alfa Romeo Giulia Sprint: via le porte posteriori per diventare coupé [RENDERING]

Dopo la versione Sportwagon che per qualcuno è una rinuncia eccessiva alle linee sportive della nuova Alfa Romeo Giulia, X-Tomi Design, creativo ungherese, torna con una nuova proposta. Questa volta la sua riproduzione digitale ci mostra una Alfa Romeo Giulia Sprint, con la berlina del Biscione trasformata in modello coupé, dunque in questo caso senza intaccare il profilo filante e slanciato da sportiva pura della vettura.

Così come nella variante station wagon che abbiamo visto ieri, anche per la Giulia Sprint le modifiche virtuali si concentrano sul posteriore. Rispetto alla berlina il rendering ci propone la vettura di Arese con una linea del tetto leggermente più bassa man mano che si sviluppa verso la coda, l’assottigliamento della superficie dei finestrini posteriori e la scomparsa delle porte posteriori.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    1 commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati