Alfa Romeo GTV: la futura sportiva del Biscione potrebbe essere elettrica [RENDER]

Assumerà le forme di una berlina-coupé quattro porte

Alfa Romeo GTV: la futura sportiva del Biscione potrebbe essere elettrica [RENDER]

L’ipotesi di una nuova sportiva in casa Alfa Romeo riprende lentamente corpo, facendo leva sul desiderio manifestato dal CEO del Biscione Jean-Philippe Imparato che vorrebbe rispolverare il progetto di una nuova GTV, riposto troppo presto nel cassetto.

Il nuovo progetto di auto sportiva del marchio di Arese imporrebbe però tutta una serie di modifiche rispetto a quanto prevedeva il precedente piano produttivo di Alfa Romeo, nel quale si profilava una nuova Alfa Romeo GTV come una sorta di versione a due porte della Giulia. 

L’idea di una berlina-coupé quattro porte

Invece la nuova Alfa Romeo GTV che in futuro potrebbe arricchire la gamma del marchio milanese e riaccendere l’entusiasmo dei fan più legati all’animo sportivo del brand dovrebbe assumere le forme di una berlina-coupé con carrozzeria a quattro porte, puntando a sfidare la potenziale folta concorrenza tedesca composta da vetture come la BMW Serie 4 Gran Coupé, l’Audi A5 Sportback e la Mercedes CLA.

Potrebbe avere motore ibrido o totalmente elettrico

La nuova GTV di Alfa Romeo, il cui ritorno non è certo imminente non essendoci ancora notizie ufficiali a riguardo ed essendo il brand impegnato su ben altre priorità, sarà inevitabilmente legata al processo di elettrificazione in atto nel gruppo Stellantis e in tutti i suoi marchi. Di fatto le ipotesi più probabili relativamente al tipo di motorizzazione che troverebbe posto sulla sportiva del Biscione sono quelle dell’alimentazione ibrida e 100% elettrica, con quest’ultima che andrebbe a rivaleggiare in maniera diretta con modelli del calibro di Tesla Model 3 e BMW i4. 

Il render di un elegante e sportiva berlina-coupè

In scia a questi nuovi rumors sulla futura Alfa Romeo GTV, i colleghi americani di Carbuzz hanno provato a delineare l’aspetto estetico della sportiva di Arese con il render proposto qui sopra. Immaginando una berlina-coupé quattro posti, con carrozzeria quattro porte, la riproduzione grafica dell’ipotetica GTV nasce sulla base della Giulia GTA, ritoccata con un linea del tetto più elegante, che spiove sul posteriore come ci si aspetta su una coupé, e l’assenza di montanti centrali. 

Sul muso della Alfa Romeo GTV qui ipotizzata è confermato il classico trilobo del marchio, mentre al posto dei gruppi ottici della Giulia troviamo una soluzione stilistica più vicina a quella dei fari adottati dal concept del SUV Tonale. La carrozzeria poi non è nel classico rosso Alfa Romeo, ma in verde smeraldo con strisce e decalcomanie bianche, ben visibili sul cofano, dall’ispirazione racing. 

5/5 - (1 vote)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati