Dacia Sandero Stepway: il SUV urbano in promozione

Aderendo al finanziamento Simply Dacia, viene richiesto anche l'anticipo di 2.400 euro.

Dacia Sandero Stepway: il SUV urbano in promozione

Dacia Sandero Stepway è il crossover di “base” Dacia con un piglio votato alla “giungla urbana”. Rispetto alla passata generazione presenta un’estetica più matura ed è più alto di 4 cm.

La parte bassa dei paraurti ha inserti color grigio e i passaruota sono incorniciati da una fascia nera, che contribuisce a slanciare l’assetto. La terza generazione ha una lunghezza di 4,08 metri, una larghezza di 1,84 metri ed un’altezza di 1,49 metri, quest’ultima diventa 1,53 metri nella versione Stepway per una maggiore luce da terra. È stata aumentata la capacità del bagagliaio di 8 litri, per arrivare ad uno standard di 328 litri, che ovviamente può essere aumentato, abbattendo i sedili posteriori. L’abitacolo è semplice, essenziale ma moderno. Risponde presente lo schermo centrale da 8” ed è possibile avere telecamera e sensori di parcheggio. I consumi? Quelli dichiarati sono 5,3 l/100 km benzina e 6,9 l/100 km GPL.

Per il mese di giugno (e con tutta probabilità anche per il mese di luglio) c’è la nuova Dacia Sandero, in promozione, da 3 € al giorno ovvero da 90 € al mese. La vettura in promozione permette di avere la firma luminosa “Y-SHAPE” a LED, la frenata di emergenza automatica AEBS. La motorizzazione in promozione comprende il motore Turbo GPL. Aderendo al finanziamento Simply Dacia, viene richiesto anche l’anticipo di 2.400 euro.

Oltre al citato motore bifuel benzina/GPL, la nuova Dacia Sandero è disponibile con due motorizzazioni benzina: SCe 65 e TCe 90, quest’ultimo disponibile con il cambio automatico CVT. I prezzi partono da 8.950 euro, salendo a 12.600 euro per l’ingresso della Stepway, mentre la versione GPL ha un prezzo di 13.950 euro.

Rate this post

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati