Audi R18 e-tron quattro LMP1, la più efficiente auto da gara mai prodotta dai Quattro Anelli

Si prepara per ben figurare alla 24 Ore di Le Mans 2014

Audi R18 e-tron quattro LMP1 - La nuova Audi R18 e-tron quattro propone un nuovo approccio alle vetture da corsa. Per via del nuovo regolamento tecnico LMP1 che entrerà in vigore nel 2014 si sono dovute rivedere le caratteristiche tecniche della propulsione e delle dotazioni aerodinamiche. La vettura di Ingolstadt sarà tra le protagoniste della prossima 24 Ore di Le Mans.

Novità tecnologiche per aumentarne le prestazioni ed efficienza ai massimi livelli, così si presenta la nuova Audi R18 e-tron quattro, la vettura da competizione della Casa di Ingolstadt con la quale Audi proverà a conquistare il terzo titolo nel Campionato Mondiale Endurance FIA e ben figurare alla prossima 24 Ore di Le Mans. La sperimentazione portata avanti da Audi e concretizzata nelle novità di questa vettura avrà dei riflessi notevoli anche per quanto riguarda l’innovazione dei prossimi modelli di serie del costruttore tedesco.

La Audi R18 e-tron quattro 2014, nuova sportiva ibrida, mette in mostra la sua natura di frutto dell’evoluzione continua della vettura che negli ultimi due anni ha trionfato nel Campionato Mondiale e a Le Mans. Tuttavia, in considerazione del nuovo regolamento LMP1 che entrerà in vigore nel 2014, Audi Sport ha di fatto riprogettato ogni singolo componente, puntando in maniera mirata all’efficienza di questa auto da corsa.

Con il nuovo regolamento tecnico alla mano gli ingegneri di Audi Sport hanno dovuto fare i conti con nuove definizioni di trasmissione, dimensioni della carrozzeria, sicurezza e aerodinamica. Così la nuova R18 ha adottato una filosofia simile al passato, ma con l’introduzione di soluzioni innovative e di un sistema ibrido supplementare. Le novità principali della vettura dei Quattro Anelli prevedono il motore centrale V6 TDI riprogettato con trazione posteriore, il sistema ibrido e-tron quattro sull’asse anteriore, il sistema ottimizzato di recupero dell’energia a volano ed il turbocompressore elettrico nel motore a combustione interna.

L’obiettivo per la nuova vettura da competizione è chiaro, come si evince dalle parole di Wolfgang Ullrich, Responsabile Audi Motorsport: “La prossima Audi R18 e-tron quattro appartiene a una generazione del tutto nuova di prototipi Le Mans. I principi del regolamento LMP1 sono stati radicalmente modificati. L’obiettivo è quello di ottenere gli stessi tempi sul giro usando molta meno energia. Ottenere di più con meno: un approccio orientato al futuro“.

Chris Reinke, Responsabile progetto LMP in Audi Sport, sottolinea invece l’approccio innovativo che sta dietro alla nuova Audi R18, parlando di una “rivoluzione del pensiero”: “L’approccio alle gare sarà del tutto nuovo. Anziché la potenza, saranno i consumi a essere limitati, in linea con lo spirito dei nostri tempi, lasciando notevole libertà di progettazione agli ingegneri. A Le Mans nel 2014 vedremo vetture molto diverse in griglia di partenza“.

Rate this post

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati