Auto elettriche: il bonus con sconto fino al 40% sull’acquisto potrebbe diventare realtà

La modalità di fruizione è la stessa degli incentivi attuali

Auto elettriche: il bonus con sconto fino al 40% sull’acquisto potrebbe diventare realtà

Un po’ di tempo fa è emerso un provvedimento che avrebbe sicuramente fatto fare i salti di gioia a tutti coloro che avevano in programma di acquistare una nuova auto elettrica.

In particolare, la norma prevedeva uno sconto fino al 40% sul prezzo da pagare per l’acquisto di un nuovo EV. Al suo tempo, tale norma era stata inserita nella Legge di Bilancio 2021, ma alla fine non ha mai visto la luce del sole.

Il provvedimento prevedeva l’acquisto di una vettura a zero emissioni con potenza fino a 150 kW e un prezzo di listino inferiore a 36.600 euro (Iva inclusa). Inoltre, il cliente doveva avere un reddito ISEE inferiore a 30.000 euro.

Alla fine potrebbe essere approvato

Nelle scorse ore, però, questo provvedimento è tornato a galla. Le commissioni Ambiente e Trasporti della Camera, al lavoro sul Decreto Infrastrutture, hanno approvato l’emendamento con la firma di Gian Mario Fragomeli del Partito Democratico.

Togliendo il rimando al decreto ministeriale, la norma prevede le stesse modalità di fruizione degli incentivi già disponibili, quindi lo sconto sarà erogato al cliente direttamente in concessionaria. Quest’ultima riceverà a sua volta il rimborso dalla casa automobilistica, la quale riceverà la somma direttamente dallo Stato sotto forma di credito d’imposta.

Il fondo complessivo sarebbe di 20 milioni di euro

Nel caso in cui la nuova normativa entrasse in vigore, ovviamente non sarà cumulabile con gli incentivi già disponibili in questo momento. Oltre alla conferma di potenza e prezzo delle auto elettriche, potranno usufruire soltanto le persone fisiche con reddito ISEE non superiore a 30.000 euro. La somma complessiva stanziata sarebbe pari a 20 milioni di euro.

Bisogna considerare però che, oltre all’approvazione da parte del Parlamento, il provvedimento dovrà passare al vaglio della Commissione Europea. La scadenza è comunque fissata al 31 dicembre.

Grazie a questo nuovo bonus, si potranno acquistare diverse auto a zero emissioni come Opel Corsa-e e Mokka-e, Peugeot e-208, Citroën e-C4, Smart EQ ForTwo e ForFour, Nissan Leaf, Fiat 500 Elettrica, Dacia Spring, Hyundai Kona e tante altre ancora.

Rate this post

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati