Nuove BMW elettriche, Hans Zimmer compone il nuovo sound virtuale anche per le versioni M

Una melodia specifica per ogni modalità di guida, le M elettriche avranno la loro "colonna sonora"

Nuove BMW elettriche, Hans Zimmer compone il nuovo sound virtuale anche per le versioni M

Parliamoci chiaro, il sound di un’auto sportiva è parte integrante del piacere di guida, se non forse una delle caratteristiche principali. Con l’avvento delle auto elettriche, cari amici e appassionati, siamo costretti a rassegnarci ad un futuro privo di scoppiettii, botti, ritorni di fiamma e “fart” in cambiata. Le auto elettriche, per loro natura, non producono rumore all’aumentare della potenza erogata, se non al massimo un sibilo lieve. Oltre ad essere “pericolose” per i passanti per via della loro silenziosità, non fanno neanche realmente percepite la velocità raggiunta su strada. BMW è quindi corsa ai ripari, chiamando in causa la leggenda di Hans Zimmer, uno dei più grandi compositori a livello internazionale nel mondo del cinema, per comporre delle melodie per le sue auto elettriche. 

Hans Zimmer, così suoneranno le future BMW elettriche 

La casa bavarese ha quindi ingaggiato il premio Oscar Hans Zimmer, compositore, produttore discografico e tastierista tedesco di 53 anni, a capo del dipartimento musicale della DreamWorks e che da fine 2020 collabora con il designer di BMW Renzo Vitale per la realizzazione di alcune melodie dedicate alle nuove vetture elettriche del brand dell’elica. Il debutto è arrivato a fine 2020 con la nuova BMW i4 Concept : la melodia prenderà il nome di IconicSounds Electric e sarà disponibile su tutta la gamma elettrica di BMW, oltre ad essere stata brevettata. Troveremo questa composizione anche sulla prossima BMW iX3 e su tutta la gamma dei suv elettrici iX. 

Tante le melodie brevettate, capaci di cambiare a seconda della modalità di guida impostata e del livello di potenza richiesta al propulsore elettrico. Ad esempio in modalità Eco o Comfort il suono sarà più contenuto, dolce e verranno anche implementati dei segnali acustici quando vengono aperte le portiere o viene attivata la retromarcia. In modalità Sport verrà enfatizzata la colonna sonora, con maggior ruvidità del suono e maggior presenza nell’abitacolo, oltre a riservare una melodia esclusiva per le vetture M elettriche, di cui potete avere un anteprima nel video che vi abbiamo proposto qua in copertina all’articolo. 

Il suono però non sarà solamente riservato all’interno dell’auto: alle basse velocità infatti sarà necessario, anche per questioni di sicurezza Anche altri costruttori come Porsche e Audi hanno adottato lo stesso tipo di approccio al sound virtuale delle auto elettriche, vedremo chi riuscirà a creare la colonna sonora migliore. 

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati