Bulgaria, bus di turisti si schianta e prende fuoco: 46 morti, tra cui diversi bambini

Drammatico incidente stradale nella notte

Bulgaria, bus di turisti si schianta e prende fuoco: 46 morti, tra cui diversi bambini

Tragedia stradale nella notte in Bulgaria dove un bus di turisti della Macedonia del Nord è stato protagonista di un drammatico incidente. Il pullman ha preso fuoco ed è in pochi attimi è stato divorato dalle fiamme: il bilancio è di almeno 46 morti.

Anche bambini tra le vittime, in 7 in salvo 

Lo schianto è avvenuto alle 2 di notte in autostrada all’altezza di Bosnek, una quarantina di chilometri a sud di Sofia. A bordo del mezzo c’erano 53 persone, tra cui 12 bambini e diversi di loro sono tra le vittime. In sette, tra i passeggeri, sono riusciti a salvarsi saltando giù dai finestrini del mezzo in fiamme, trasportati poi in ospedale con diverse ustioni.

Pullman partito da Istanbul e diretto a Skopje

Nella ricostruzione della dinamica, non è ancora chiaro se il mezzo abbia preso fuoco dopo l’impatto o se invece si sia incendiato prima di schiantarsi. Sul luogo del disastro si sono recati il premier bulgaro ad interim, Stefan Yanev, e il ministro dell’Interno, Boyko Rashkov, che ha riferito di “corpi completamente carbonizzati” che ne rendono difficile il riconoscimento. Il bus, partito da Istanbul (Turchia) con destinazione Skopje (Macedonia del Nord), stava riportando a casa un gruppo di turisti che aveva trascorso il weekend nella città sullo stretto del Bosforo. 

Rate this post

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati