Carrozzeria Touring Disco Volante, la storia Alfa Romeo rivive

FOTO LIVE dal Salone di Ginevra 2012

L'ultima fatica di Carrozzeria Touring Superleggera è questa nuova concept car, Disco Volante, progettata per omaggiare Alfa Romeo C52 Disco Volante sulla base di Alfa Romeo 8C Competizione

Carrozzeria Touring Superleggera stupisce il Salone di Ginevra 2012 e tutti coloro che stanno calpestando il palcoscenico di questa manifestazione con la nuova Disco Volante Concept, omaggio alla storica Alfa Romeo C52, automobile sportiva che venne realizzata in edizione limitata proprio dall’azienda meneghina nel 1952 e che è stata ricordata nel tempo con il nomignolo “Disco Volante” affibbiatole per il suo coefficiente aerodinamico (0,25: la nuova Ferrari F12berlinetta ha un coefficiente aerodinamico pari a 0,299; valore quindi straordinario all’epoca ma anche oggi, quando sono passati sessantanni esatti).

La nuova Carrozzeria Touring Disco Volante Concept è stata messa a punto artigianalmente dai tecnici del marchio milanese sulla base di Alfa Romeo 8C Competizione, anche se a livello estetico non si direbbe (le somiglianze sono davvero molto rare): il nuovo prototipo eredita dalla storica progenitrice le forme studiate al millimetro e le mescola con dettagli di grande modernità. Quello che abbiamo di fronte è un prodotto grintoso e aggressivo, che sarà proposto (pare) dall’azienda meneghina in un limitato numero di esemplari.

La nuova Carrozzeria Touring Disco Volante Concept usa il medesimo motore 4,7 litri V8 benzina di Alfa Romeo 8C Competizione (lo stesso della gamma Maserati, di origine Ferrari), in grado di produrre 450 cavalli e di generare 480 Nm di coppia massima, connesso alle ruote posteriori mediante un cambio robotizzato sequenziale a sei marce e un differenziale autobloccante. La nuova Disco Volante usa un telaio space-frame in acciaio ed alluminio ed un corpo realizzata in alluminio battuto a mano ed in fibra di carbonio.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati