Parlare al cellulare alla guida: come rimanere concentrati

Anche con auricolari e vivavoce serve molta accortezza

Parlare al cellulare alla guida: come rimanere concentrati

L’uso del cellulare alla guida può essere molto pericoloso ed è una delle principali cause degli incidenti. Vietato per legge l’utilizzo senza auricolari o vivavoce, per non staccare mai le mani dal volante e gli occhi dalla strada, anche con questi apparecchi è fondamentale tenere sempre la concentrazione su quanto sta avvenendo attorno alla nostra auto. Per evitare rischi.

Telefonata breve e tranquilla

Quando si sta contemporaneamente guidando e parlando al telefono è necessario aumentare l’attenzione, per poter fare entrambe le cose. Di conseguenza, è meglio avere una conversazione breve per poter poi riversare nuovamente tutta l’attenzione solamente sulla guida.

Inoltre, la conversazione deve essere tranquilla e non particolarmente delicata. In quest’ultimo caso si rischia di diminuire l’attenzione alla guida per pensare e rispondere precisamente ad una questione importante, nel primo si possono rischiare delle manovre azzardate per la rabbia.

Evitare telefonate su percorsi complicati o manovre

Pur non essendo vietato dal Codice della Strada, è consigliabile evitare di effettuare o ricevere telefonate in situazioni o condizioni di guida già piuttosto complicate, come in caso di forte pioggia, neve o percorsi accidentati. Così come quando si sta effettuando qualche manovra, come il parcheggio.

No a messaggi ed ai selfie

Non si possono e non si devono staccare le mani dal volante per prendere in mano il cellulare e, di conseguenza, non si risponde ai messaggi e non si fanno ‘gite’ sui social, quando si sta guidando. Per chi ha le interfacce smartphone, come Apple CarPlay o Android Auto, può utilizzare i messaggi vocali per ascoltare o rispondere a SMS e Whatsapp.

Ancora più pericoloso è fare i selfie, quando si sta guidando, anche se il telefono è tenuto da un altro occupante della vettura. Si distoglie completamente l’attenzione dalla strada e si rischiano incidenti, anche gravi.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati