DS 7 Crossback: serenità dinamica sulla strada

Il lavoro di DS per aumentare l'esperienza di guida

La DS 7 Crossback punta sull'esperienza di guida, tra gli aspetti principali di scelta da parte del cliente. Per questo, è stato fatto un lungo lavoro per valutare tutte le voci da percepire mentre si è al volante dell'ammiraglia.
DS 7 Crossback: serenità dinamica sulla strada

Oltre al lusso ed alla raffinatezza, la DS 7 Crossback fa dell’esperienza di guida uno dei suoi elementi più importanti e, per questo, sono stati utilizzati una serie di tecnologie per migliorare la vita dell’automobilista (e dei passeggeri) a bordo del SUV della casa francese. Partono dall’ingresso nella vettura, passando per l’accensione del motore, fino ad arrivare alla guida vera e propria.

L’avviamento senza chiave della DS 7 Crossback

L’esperienza di guida inizia con l’apertura della portiera, lasciando subito percepire una sensazione di alta qualità, mentre la posizione di guida ideale è facile da trovare, con le numerose regolazioni disponibili. Uno degli elementi di serie sulla DS 7 Crossback è l’avviamento senza chiave: permette di avviare con la semplice pressione di un pulsante.

Mentre la motorizzazione PureTech 130 è abbinata ad un cambio manuale a 6 rapporti, le altre motorizzazioni disponibili (Diesel, BlueHDi 130 e 180, ma anche benzina PureTech 180 e 225), sono abbinate a un nuovo cambio automatico a 8 rapporti. In entrambi i casi, la leva del cambio garantisce comodità e serenità di utilizzo tipiche del DNA DS.

La DS 7 Crossback e l’esperienza di guida

Ovviamente, il momento più importante è la guida, sia per chi è al volante che per i passeggeri. Per renderla migliore possibile, sono stati effettuati quattro anni di studi, sui modelli della concorrenza ed anche dando uno sguardo al passato. È stata valutata ogni singola prestazione, fino a 100 voci in tutto, in cui i piloti collaudatori di DS hanno dato un voto da 1 a 10.

“Nel corso dei nostri studi, abbiamo rispolverato i libri e gli appunti riguardanti le grandi berline stradiste che hanno fatto la storia con il loro spirito d’avanguardia – le parole di Alain Joseph, direttore del team ‘Sintesi Cliente’ – come ad esempio la SM e la DS. Questa è la filosofia che abbiamo voluto seguire per DS 7 Crossback, grazie alle tecnologie contemporanee”.

La piattaforma EMP2 e la DS 7 Crossback

La DS 7 Crossback è realizzata sulla piattaforma modulare EMP2, però adattata al segmento ed all’ambizione delle prestazioni di DS. Così, l’assale posteriore con traversa deformabile è stato sostituito da un modello a bracci multipli, che garantisce maggiore morbidezza ed elimina anche molti rumori di vibrazione.

Gli ingegneri di DS, inoltre, hanno allungato il passo di 5,5 cm e hanno allargato le carreggiate anteriori: in questo modo l’assale anteriore è diventato specifico.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati