Dyson: l’auto elettrica arriverà nel 2021, da Singapore

Deciso il paese asiatico come sito di produzione

La vettura elettrica firmata Dyson è attesa al debutto sul mercato nel 2021. La famosa azienda di elettrodomestici ha scelto come sito di produzione Singapore, dove verrà realizzato un apposito stabilimento.
Dyson: l’auto elettrica arriverà nel 2021, da Singapore

Dalle aspirapolveri alle auto elettriche. Dyson si prepara ad entrare anche nel mercato a quattro ruote, dopo aver rivoluzionato il settore degli elettrodomestici con aspirapolveri senza filo e asciugacapelli high-tech. La decisione è di oltre due anni fa e da allora un team di oltre 400 persone sta lavorando su questo progetto. Ora è arrivata la scelta di produrre il veicolo a Singapore. Secondo le indiscrezioni, lo stabilimento sarà pronto nel 2020 ed il lancio della prima vettura nel 2021.

La decisione di andare a Singapore

Una decisione a sorpresa, visto che c’era la convinzione di una produzione direttamente in ‘casa’, nel Regno Unito. Ma la Brexit lascia tante incognite, soprattutto per chi produce beni destinati poi all’esportazione, così toccherà a Singapore far vedere la luce alla prima vettura firmata Dyson.

La decisione su dove costruire la nostra auto è stata complessa – ha dichiarato Jim Rowan, Chief Executive di Dyson – basata sulle catene di fornitura, sull’accesso ai mercati e sulla disponibilità delle competenze che ci aiuteranno a raggiungere le nostre ambizioni“.

Dyson ha già degli stabilimenti in Asia per la produzione di alcuni suoi prodotti, come asciugacapelli, ventilatori e purificatori dell’aria, così è arrivata la scelta di rivolgersi alla stessa zona anche per l’auto elettrica. “E’ il posto giusto per realizzare macchine con tecnologie di alta qualità e, quindi, quello giusto per realizzare il nostro veicolo elettrico”.

Sul mercato a partire dal 2021

L’azienda britannica costruirà un nuovo impianto produttivo a Singapore e l’obiettivo è renderlo operativo tra un paio d’anni, nel 2020, in modo da poter iniziare immediatamente la produzione delle vetture, per un lancio sul mercato a partire dal 2021.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati