Ferrari Purosangue: nuove immagini del SUV di Maranello [FOTO SPIA]

Un muletto ancora su carrozzeria Maserati Levante

La Ferrari Purosangue sta proseguendo i suoi test e si avvicina a grandi passi alla presentazione, attesa verso la fine di quest’anno. Anche se, su questo timing, bisogna ancora attendere delle conferme ufficiali dalla casa italiana. Nel frattempo, il nostro fotografo ha nuovamente pizzicato il nuovo SUV di Maranello, sempre in versione muletto di prova, questa volta su strada e con targa tedesca.

Corpo auto della Maserati Levante

Dunque, sta proseguendo il percorso di collaudo e sviluppo del SUV Ferrari, sempre nel massimo riserbo, considerato che anche questa volta su strada c’è un muletto di prova che, oltre al classico camouflage mimetico, utilizza il corpo auto della Maserati Levante, con la chiara intenzione di non fare trapelare nulla relativamente al design.

Servirà ancora un po’ di tempo per vedere la Ferrari Purosangue. Tuttavia, continuano ad arrivare le indiscrezioni. Dopo le prime foto spia d’inizio anno ed il render firmato Daniel Crossman, successivamente è stato direttamente il direttore tecnico Michael Leiters a parlare di questo atteso modello e, soprattutto, delle difficoltà per realizzarlo.

La SF90 Stradale è stata una sfida, ma il SUV Purosangue è un’altra dimensione di difficoltà – le sue parole a Top Gear – E questo significa che abbiamo bisogno di un numero molto elevato di test in modo da poter soddisfare le esigenze dei clienti dei SUV. Ma sono molto fiducioso. Personalmente, ho realizzato molti SUV e penso abbiamo capito cosa è necessario per un SUV che è una vera Ferrari. Quando sarà il momento vi mostreremo che non è una contraddizione“.

Il render Ascariss

Intanto, Ascariss Design promuove sulla sua pagina Instagram la sua idea di Ferrari Purosangue in render con un linea filante, il cofano muscoloso e il tettuccio che discende verso la coda per fondersi con il “lato B”. Il montante posteriore è sottile e si ricollega al passaruota posto più in basso, muscoloso e maggiorato rispetto a quello che trova posto all’anteriore. Quest’ultimo predilige seguire le forme sinuose dettate del fianco della vettura, scevro di orpelli estetici se non consideriamo la rientranza inferiore, e dai fari anteriori che si mimetizzano nel viso. Il colpo d’occhio della calandra si conclude con un generoso spoiler prominente all’anteriore.

Che motore scegliere? V8, V6 ibrido o V12?

Ad oggi non si sa ancora con certezza quale motore potrebbe essere installato sul nuovo SUV di Maranello, ma ci viene naturale credere che potrebbe essere utilizzato il nuovo V8 4.0 di cilindrata biturbo recentemente utilizzato per la nuova Ferrari Roma (qui la nostra prova su strada), probabilmente portato intorno ai 650 CV, per competere più alla pari con il Lamborghini Urus. Potrebbe anche essere utilizzata una nuova architettura capace di ospitare sia il V8 ma anche V6 con possibilità di tecnologia ibrida oppure, ottimisticamente parlando, un bel V12 aspirato.

Nonostante quest’ultima sarebbe la miglior scelta a nostro modo di vedere, riteniamo che il V8 rimanga comunque l’alternativa più gettonata, in attesa di un V6 plug-in sviluppato da Maserati. Con ogni probabilità erediterà il sistema di trazione integrale dalla GTC4 Lusso, abbinato al cambio automatico F1 doppia frizione ad 8 marce. Per quanto riguarda la piattaforma, lo stesso Leiters, aveva annunciato (qui l’articolo) che sarebbe stato costruito sulla piattaforma destinata alle vetture con motore anteriore-centrale, quindi potrebbe condividere molto con la nuovissima Ferrari Roma.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Stéphan Barral (@stephanbarral)

Quel sound che sa di V12

Vi proponiamo anche un nuovo ed importantissimo avvistamento realizzato da un utente Instagram di nome Stephan Barral che sul proprio profilo ha da poco pubblicato un video raffigurante il misterioso SUV di Ferrari. Quello che sembra essere un prototipo della Purosangue si accinge ad uscire da una location in Svezia, adibita per i test invernali, seguita (anzi, scortata) da una Ducati Multistrada e da una Volvo V60, con l’obiettivo di bloccare il traffico e “coprire” l’auto dagli occhi dei curiosi. Mentre il prototipo si allontana non possiamo far altro che sentire il sound di un inconfondibile V12, molto simile a quello della 812 Superfast. C’è ancora un briciolo di speranza che il prossimo SUV di Maranello possa ospitare un bel V12, noi ci crediamo!

Quando verrà presentata?

Per vedere realmente su strada il nuovo SUV di Ferrari, come dicevamo, bisognerà probabilmente attendere la parte finale di quest’anno. Tuttavia, nei prossimi mesi, continueranno ad aumentare i muletti su strada e la vettura prenderà sempre più forma per avviare i test finali su strada. E noi, ovviamente, saremo lì pronti a farveli scoprire.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati