Ferrari: scatta l’Autovelox sull’A33 a 287 km/h. Multa decisamente “salata”

Incredibile la segnalazione della Polizia Stradale che ha beccato una Ferrari sull'A33 a più di 280 km/h

Ferrari: scatta l’Autovelox sull’A33 a 287 km/h. Multa decisamente “salata”

Foto a puro scopo illustrativo, non legata ai fatti narrati.

Nel tratto dell‘A33 tra le città di Asti e Cuneo la Polizia Stradale ha sorpreso il proprietario di una Ferrari sfrecciare sulla corsia di sorpasso alla folle velocità di 287 km/h. L’auto stava procedendo a grande velocità e ha fatto attivare l’autovelox fisso presente in quel tratto di Autostrada, con limite impostato ovviamente a 130 km/h. 

Data la velocità più che doppia rispetto a quella impostata sulla taratura dello strumento di rilevazione, la Polizia Stradale non ha potuto fare altro che inviare una sanzione di ben 900 euro ai danni del proprietario dell’auto, ma il danno più grosso risiede proprio nella sospensione per ben 6 mesi della patente di guida (sulla quale sono stati detratti anche 10 punti). Una bravata che sicuramente gli è costata cara, non tanto in termini economici quanto più per l’impossibilità di continuare a condurre la sua Ferrari per i mesi successivi. 

Non si hanno informazioni circa il modello dell’auto o l’identità del proprietario, ma stiamo quasi certi che si tratti di un modello abbastanza recente. 

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati