Festa del Papà, Fiat lancia una nuova promozione direttamente da Facebook

Valida solamente il 19 marzo

Fiat lancia per questa Festa del Papà la nuova Facebookoffer che offre un corso di guida sicura o un navigatore TomTom Go 1005 Live a tutti i papà che acquisteranno un'auto del Gruppo entro il 31 marzo e presentando il coupon scaricabile da Facebook solo per oggi
Festa del Papà, Fiat lancia una nuova promozione direttamente da Facebook

Fiat è particolarmente attiva in questo mese di marzo e anche in occasione della Festa del Papà propone un’iniziativa davvero interessante. Fino a questa sera, infatti, dalla pagina Facebook del Lingotto sarà possibile scaricare un buono on-line che offre a tutti i papà, in caso di acquisto di una vettura del gruppo entro il 31 marzo, un corso di guida sicura gratuito o, in alternativa, un navigatore satellitare TomTom GO 1005 Live, con inclusi aggiornamenti del traffico e verifiche sulla sicurezza della vettura. L’iniziativa rientra nel novero delle “Facebookoffer” del Gruppo, che già nei mesi scorsi aveva raccolto numerosi apprezzamenti.

Il corso di guida offerto dal Lingotto prevede una giornata intera con istruttori esperti, che insegneranno i comportamenti adeguati da tenere in caso di emergenza e, ovviamente, i segreti su come tenere sempre in forma la propria auto nel corso degli anni. Il corso è organizzato in collaborazione con la Driving University, sul cui portale sarà possibile verificare la presenza di scuole guida aderenti all’iniziativa vicino a casa propria. Se, però, il papà in questione è più tecnologico, allora il navigatore TomTom Go 1005 Live rappresenta uno dei prodotti di fascia più alta della casa olandese. Il suo schermo touchscreen da 5 pollici e i suoi aggiornamenti LIVE su traffico e sicurezza rappresentano un alleato ideale per la guida di tutti i giorni.

La Facebookoffer di Fiat si inserisce in un mese di marzo già molto pieno di iniziative, compreso il prolungamento degli incentivi statali fino al 31 marzo prossimo.

Leggi altri articoli in Fiat

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati