Fisker Ocean papamobile: Papa Francesco sceglie il SUV elettrico

Un SUV a zero emissioni con pannelli solari a cui verrà aggiunta la cupola di vetro sul tetto

Fisker Ocean papamobile: Papa Francesco sceglie il SUV elettrico

Un’auto amica dell’ambiente. Questa la scelta di Papa Francesco per la prossima papamobile che sarà un SUV elettrico della Fisker con consegna prevista nel 2022.

L’udienza privata in Vaticano di giovedì ha visto i due fondatori e coniugi Geeta Gupta-Fisker ed Henrik Fisker, quest’ultimo ex designer in BMW e Aston Martin, far visionare i render della prossima auto direttamente al Pontefice. Dopo “l’approvazione papale” il SUV elettrico Fisker Ocean che sarà modificato appositamente con una cupola in vetro sul tetto.

Le dichiarazioni di Fisker

Un colpo di marketing prima dell’esordio del Fisker Ocean sul mercato per la Casa di Los Angeles ma in molti si domandano se il SUV elettrico in versione “papamobile” sarà un dono o un acquisto. Henrik Fisker ha affermato in una nota: “Ho trovato ispirazione leggendo che Papa Francesco è molto attento all’ambiente e all’impatto del cambiamento climatico per le generazioni future” precisando che “l’interno dell’auto conterrà una varietà di materiali sostenibili, tra cui tappetini realizzati con bottiglie di plastica riciclate dall’oceano”. Torna la cupola in vetro antiproiettile: “in cantiere sarà realizzata una grande e moderna cupola interamente in vetro capace di offrire accessibilità e visibilità a Papa Francesco per salutare i fedeli”.

Fisker Ocean SUV – prezzo

Il nuovo SUV elettrico Fisker Ocean sarà in produzione a partire dal 17 novembre 2022 e avrà due motori elettrici, per una potenza totale di circa 300 CV, e una autonomia dichiarata di 480 km. Il prezzo di listino della Ocean base parte da 37.499 dollari (circa 31.000 euro) e fino ad oggi sono ben 16.000 le prenotazioni dei clienti già registrate. Sulla Fisker Ocean papamobile, invece, non abbiamo ulteriori specifiche e dettagli sui costi quindi non sappiamo se si tratti di un dono o di un acquisto.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati