Jeep Grand Cherokee 4xe 2022: l’ibrida plug-in su strada [FOTO SPIA]

Dovrebbe utilizzare la stessa unità della Wrangler 4xe

La nuova Jeep Grand Cherokee L, a tre file, è stata presentata nei mesi scorsi e si avvicina all’avvio della produzione a Detroit. Il marchio del gruppo Stellantis è al lavoro anche sulla versione a due file, come possiamo vedere da queste immagini scattate su strade americane: si tratta della versione ibrida plug-in 4xe.

Le caratteristiche

Rispetto al modello a tre file, è ovviamente più corta, ma cambiano anche alcune caratteristiche legate al design. Innanzitutto lo stile della fascia anteriore, ma anche le linee sono più sportive e spigolose, rispetto al modello L più squadrato.

Un altro cambiamento arriva dal lunotto: è ad angolo acuto e con un montante posteriore, che ricorda quello della Grand Cherokee prodotta dal 2005 al 2010. Per il resto, pur non avendo immagini all’interno dell’abitacolo, ci saranno le tecnologie di ultima generazione sia per l’infotainment che per gli ADAS.

Il motore

La Jeep Grand Cherokee 4xe è ibrida plug-in e dovrebbe utilizzare la stessa unità della Wrangler 4xe (qui la nostra prova in anteprima), cioè il 2.0 benzina accoppiato a due motori elettrici per una potenza complessiva di 380 cavalli e 637 Nm di coppia massima, con il cambio automatico ad otto rapporti. Si parla anche di un successivo arrivo di una versione mild-hybrid a 48 V, ma su questo non ci sono ancora conferme.

Uscita

Questo modello è atteso alla presentazione nella seconda parte del 2021, con avvio della produzione nello stabilimento del marchio americano di Jefferson North in autunno ed arrivo sul mercato ad inizio 2022.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati