Jeep Grand Cherokee CRD, arriva il nuovo motore diesel Multijet II

Jeep Grand Cherokee CRD, arriva il nuovo motore diesel Multijet II

Da ieri è iniziata la commercializzazione della nuova Jeep Grand Cherokee 3,0 CRD, equipaggiata con il motore Multijet II diesel: la nuova motorizzazione si affianca alle già esistenti (il 3,6 V6 benzina ed il 5,7 V8 benzina) ed è stata presentata nel corso del Salone di Ginevra 2011, nel mese di marzo.

Il nuovo propulsore 3,0 litri Multijet II diesel è un’unità progettata recentemente da Fiat Powertrain Technologies unitamente ai tecnici VM ed è dotata di iniezione elettronica diretta di tipo common-rail con iniettori a 1.800 bar. La casa automobilistica statunitense lo proporrà in due diverse varianti: l’una in grado di produrre 241 cavalli a 4.000 giri/minuto e 550 Nm di coppia massima tra 1.800 giri/minuto e 2.800 giri/minuto (questa versione del motore 3,0 litri è più potente rispetto a quella della precedente generazione del 10% e possiede l’8% di coppia in più; inoltre consuma il 17% in meno, utilizzando 8,3 litri di carburante ogni cento chilometri, ed emette 218 grammi per chilometri, cioè il 17% in meno) e l’altra in grado di generare 190 cavalli a 4.000 giri/minuto e 440 Nm di coppia massima tra 1.600 giri/minuto e 2.800 giri/minuto.

Il nuovo motore diesel da 3,0 litri di Jeep Grand Cherokee viene dotato di un monoblocco in ghisa con testate e coppa dell’olio in alluminio. La cilindrata complessiva è pari a 2.987 centimetri cubici. La motorizzazione del SUV Grand Cherokee sarà proposta con una trasmissione automatica-sequenziale a cinque marce con sistema di controllo Electronic Range Select.

La nuova Jeep Grand Cherokee CRD diesel costa 44.500 euro nel caso della versione da 190 cavalli in allestimento Laredo, 51.500 euro nel caso della versione da 241 cavalli in allestimento Limited e 60.500 euro nel caso della versione da 241 cavalli in allestimento Overland.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati