Lamborghini, scartata l’idea della berlina-coupé: arriva il SUV sportivo?

Abbandonato il progetto della concept Estoque

Il terzo modello di casa Lamborghini (pare) sarà un SUV di lusso, Premium e sportivo, nato sfruttando il supporto di Porsche/Audi/Volkswagen: il terzo modello della gamma del Toro non sarà dunque una berlina di lusso
Lamborghini, scartata l’idea della berlina-coupé: arriva il SUV sportivo?

Di Lamborghini, poche ore fa, vi abbiamo raccontato notizie positive: la casa del Toro è riuscita a chiudere (quasi del tutto) un anno fantastico, simboleggiato da un incremento della produzione pari al 20%: il marchio è così energico che già al Salone di Ginevra 2012 di marzo sarà svelata una novità importante (probabilmente, la nuova Lamborghini Aventador Roadster). Ma in cantiere non ci sono soltanto super-sportive coupé e roadster: il management della società del Gruppo Volkswagen ha già confermato un terzo modello, che affiancherà Aventador e Gallardo tra alcuni anni (pochi, pare) e che è già in fase di sviluppo.

Avevamo lasciato aperto un dubbio in merito a questo terzo veicolo sportivo firmato Lamborghini: si tratta di una coupé a quattro porte, nata sulla base della concept car Lamborghini Estoque, o di un SUV di lusso di grandi dimensioni? Secondo nuove chiacchiere, i manager dell’azienda hanno per il momento abbandonato il progetto della berlina-coupé, preferendo dedicare anima e corpo ad un crossover Premium sportivo.

Pensato per i mercati dove le strade non permettono un uso abbondante delle vetture sportive Lamborghini (Russia, ad esempio, ma anche Cina ed India), questo nuovo SUV verrà prodotto sfruttando le tecnologie e le componentistiche di Porsche, Audi e Volkswagen (la base potrebbe essere la nuova Touareg o la nuova Cayenne o la nuova Q7 o tutte queste vetture). Il Presidente Winkelmann ha infatti spiegato che, pur volendolo, il marchio Lamborghini non può fare tutto da solo: non ha risorse sufficienti.

Ha anche assicurato, però, che questo nuovo prodotto verrà curato dai tecnici del Toro in modo che non somigli alle cugine tedesche: avrà lo stesso pedigree (o quasi lo stesso) delle supercar della storia di Lamborghini.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati