Lamborghini Urus raggiunge quota 15.000 esemplari prodotti

Il Super SUV continua a macinare record produttivi

Lamborghini Urus raggiunge quota 15.000 esemplari prodotti

Il successo commerciale della Lamborghini Urus prosegue col vento in poppa: la Casa di Sant’Agata Bolognese festeggia un nuovo record produttivo con il suo SUV che ha tagliato il traguardo dei 15.000 esemplari prodotti dal lancio nel 2019.

Urus rappresenta più del 50% delle vendite del primo semestre 2021

Un risultato che Lamborghini celebra a pochi giorni di distanza dal record di vendite conseguito nel primo semestre del 2021, con 4.852 vetture consegnate a livello globale di cui proprio 2.796 Urus, che si conferma il modello più venduto della Casa del Toro. Il Super SUV, capace di unire prestazioni da supercar con una spiccata versatilità tipica da vettura a guida alta, sta rispettando dunque le elevate aspettative, in termini di volumi di vendite, che Lamborghini aveva riposto sulla Urus ancor prima del suo debutto. 

L’esemplare numero 15.000 

La Lamborghini Urus con numero di telaio 15.000, destinata al mercato inglese, è caratterizzata dalla raffinata serie di colori e finiture “Graphite Capsule“. La carrozzeria è in Grigio Keres Matt con dettagli in Verde Scandal, mentre gli interni presentano rivestimenti dedicati alla nuova collezione che combina Nero Ade e Verde Scandal. 

Capace di stabilire lo scorso marzo il record di velocità sul ghiaccio del lago Baikal in Russia, la Lamborghini Urus offre performance di alto livello, sprint 0-100 km/h in 3,6 secondi e velocità massima di 305 km/h, grazie al motore V8 biturbo da 4.0 litri che eroga 650 CV, con un rapporto peso/potenza di 3,38 kg/CV. 

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati