Lancia: un documentario sulla storia per lanciare il futuro [VIDEO]

La prima puntata è dedicata al design del marchio

Lancia: un documentario sulla storia per lanciare il futuro [VIDEO]

Si è parlato moltissimo di Lancia e del suo futuro, soprattutto dalla nascita di Stellantis. Il piano per il rilancio di un marchio accantonato da un po’ di anni, con la sola Ypsilon nella propria gamma, ma in grado di fare la storia nello scorso secolo. Oggi compie 115 anni, ripercorsi in un documentario a puntate, per lanciare il futuro.

Il design

La prima tappa è riservata al design, con il padrone di casa Luca Napolitano, da poco CEO del marchio, e con Jean-Pierre Ploué, nominato pochi giorni fa responsabile del design. “Una storia lunga 115 anni, che ha fatto sognare e ancora fa sognare milioni di appassionati – le parole del primo – Perché la bellezza non passa mai di moda”.

Così si apre il tuffo nel passato, a partire dalle origini e dalla 12 HP, il primo modello di sempre realizzato nel 1907: “Una vettura già fuori dagli schemi”. Per poi parlare delle auto che hanno scritto la storia del marchio: dalla Flaminia alla Aurelia B24, resa iconica dal film “Il sorpasso” per arrivare alla Fulvia Coupé o alla Thema Ferrari.

Gli stilemi

“Leggere, compatte e agili” sono queste le tre caratteristiche di una Lancia, come detto nel documentario da Napolitano. Ed anche il neo responsabile del design concorda, con il suo primo impatto: “Lancia mi ha dimostrato cosa vuol dire essere italiani, attraverso nuove prospettive e mi ha persuaso a rivedere la mia idea di design”.

Pensando anche al futuro: “L’idea di base è tagliare tutti gli eccessi e i fronzoli per trovare la bellezza nella purezza delle forme e dei contenuti”. Per una chiusura che fa sognare gli appassionati: “Ci mettiamo a lavorare sul futuro?” chiede Napolitano; “Non vedo l’ora” è la risposta di Ploué. Ora dalle parole servirà passare ai fatti.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati