Maserati GranTurismo 2022: le FOTO della versione (quasi) definitiva

Dopo i prototipi, la coupé sportiva appare la versione muletto. Attesa per fine 2021, sarà anche in versione elettrica

Nuova Maserati GranTurismo 2022: dopo averla vista il mese scorso nei primi test stradali camuffata da Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, la nuova coupé modenese è apparsa oggi in versione “muletto”: le immagini sono state caricate da Maserati stessa sulla pagina Facebook ufficiale.

nuova maserati granturismo 2022

Sembra la MC20. Potrebbe montare lo stesso motore Nettuno 3.0 biturbo

La nuova Maserati GranTurismo, coupé sportiva che riporterà in vita il modello recentemente commercializzato dalla Casa modenese per 12 anni (dal 2007 al 2019), si scopre ulteriormente con la versione muletto: si nota subito la somiglianza con la sorella supersportiva MC20, soprattutto sul frontale, dotato di calandra e gruppi ottici che proseguono il nuovo family feeling Maserati. Con la MC20, poi, la vettura dovrebbe condividere con buona probabilità il nuovo motore Nettuno, propulsore biturbo da 3.0 litri che sviluppa 630 CV di potenza e 729 Nm di coppia massima. Secondo le indiscrezioni più recenti, nella gamma potrebbe trovare posto anche un più generoso motore V8 da 4.0 litri.

nuova maserati granturismo 2022

Nuova Maserati GranTurismo, anche in versione elettrica

In ogni caso, la nuova Maserati GranTurismo, che debutterà in versione coupé per poi accogliere più avanti la versione “aperta” GranCabrio, non sfuggirà alla strategia d’elettrificazione avviata dal marchio del Tridente. Della nuova sportiva ci sarà, probabilmente non prima del 2023, una versione 100% elettrica che sfrutterà il sistema di powertrain denominato Folgore con tre elettromotori (uno sull’asse anteriore e due sull’asse posteriore).

La nuova Maserati GranTurismo a zero emissioni inaugurerà l’arrivo dei prossimi tre modelli elettrici della Casa modenese, aprendo la strada al debutto, entro il 2023, degli altri due modelli: le versioni elettriche della supersportiva MC20 e del nuovo SUV Grecale.

Maserati GranTurismo 2022: la produzione sarà a Mirafiori 

La conferma è arrivata dopo un incontro tra il management della casa modenese e il Consiglio comunale di Torino per la gestione della filiera automobilistica torinese. Davide Mele, deputy chief operating officer Enlarged Europe di Stellantis ha ribadito: “a breve si avvieranno i lavori per l’adattamento delle linee produttive per poter accogliere la produzione delle nuove Maserati GranTurismo e GranCabrio con la gamma elettrificata che sarà rivolta al 2022“. Tra le “compagne” di stabilimento, le nuove Maserati troveranno anche la Levante, la nuova 500 Hybrid e la 500 elettrica

L’auto potrebbe debuttare entro fine 2021 in veste definitiva ma si dovrà aspettare almeno la primavera del 2022 prima della sua comparsa su strada. Le prime unità pre-serie dovrebbero iniziare ad essere “sfornate” dalla fabbrica torinese tra il mese di Novembre e Dicembre. 

Il precedente travestimento da Alfa Romeo Giulia

Come detto all’inizio dell’articolo, la vettura era apparsa il mese scorso sotto mentite spoglie: la carrozzeria era, infatti, quella di una Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio. Al di là del tentativo, più o meno riuscito, di nascondere l’identità della vettura, la nuova Maserati GranTurismo catturata in nelle foto spia è riconoscibile a partire dalle proporzioni che non sono certo quelle della berlina del Biscione. Cofano anteriore più lungo e coda più corta gli elementi che ci hanno permesso di capire fosse il modello del Tridente, oltre alla presenza del logo Maserati sulla targa posteriore a fugare ogni perplessità a riguardo.

Nuova Maserati Granturismo 2022

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    1 commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    • Boo ha detto:

      Quella andata da poco in pensione era bellissima. Dovrebbero evolvere quel design al giorno d’oggi. V6 bi-turbo, V6 bi-turbo ibrido ed elettrica. Naturalmente anche GranCabrio.

    Articoli correlati