Mazda CX-5 MY 2017: RENDERING del nuovo SUV compatto

Sarà svelata tra due giorni al Salone di Los Angeles

Nuova Mazda CX-5 - La nuova generazione della Mazda CX-5, che debutterà all'evento californiano il 16 novembre, viene immaginata da un nuovo render che prova ad anticipare il look finale del rinnovato crossover giapponese che sarà caratterizzato ancora una volta del design Kodo di Mazda.
Mazda CX-5 MY 2017: RENDERING del nuovo SUV compatto

Il Salone di Los Angeles sarà il palcoscenico che farà da anteprima alla nuova generazione della Mazda CX-5. In attesa di scoprire tra pochi giorni quale sarà l’aspetto finale della rinnovato SUV compatto giapponese vi proponiamo qui una possibile anticipazione del look con un render che ci mostra la nuova CX-5 anche dalla prospettiva posteriore.

Caratterizzata in maniera evidente dall’approccio stilistico del design Kodo, la nuova Mazda CX-5 di questo render è realizzato in base a teaser e foto spia che hanno catturato il prototipo del modello negli ultimi mesi. Relativamente all’estetica, il nuovo crossover di Mazda ammodernerà il look del modello affinando lo stile con una serie di spunti derivati dalle recenti CX-9 e CX-4 con ritocchi in particolare sulla griglia frontale e sui gruppi ottici posteriori.

La nuova Mazda CX-5 si presenterà con un alleggerimento del peso e un ottimizzazione dell’aerodinamica. Ulteriori aggiornamenti sono attenti nell’abitacolo dove l’incremento del comfort sarà accompagnato dall’ammodernamento della dotazione tecnologica di infotainment, sicurezza e assistenza alla guida. Sotto il cofano della nuova generazione del crossover, che disporrà anche della trazione integrale, dovrebbe esserci il TDI per il mercato americano insieme alle unità quattro cilindri benzina da 2.0 e 2.5 litri.

Mazda CX-5 MY 2017 - render

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati