Mercedes BLK 2013, emergono i primi dettagli

Mercedes BLK 2013, emergono i primi dettagli

L’idea della Mercedes BLK stava girando nelle menti dei dirigenti della casa tedesca già da un po’ di tempo. Soprattutto da quando erano state annunciate la BMW X1 e la Audi Q3. Considerando poi il successo avuto dalla GLK, a Stoccarda era venuta l’idea che fosse possibile completare il parco macchine creando a loro volta un SUV di medie-piccole dimensioni.

Così siamo quasi all’ufficialità: la Mercedes BLK dovrebbe vedere la luce in un qualche momento del 2013 e sarebbe sviluppata sulla piattaforma MFA della casa di Stoccarda, confermando così la scelta di adottare la trazione anteriore come sulla Classe A e sulla Classe B. Gli esterni dal punto di vista stilistico dovrebbero assomigliare parecchio a quelli della Classe A presentata come concept car all’inizio dell’anno. Molta della tecnologia a disposizione dovrebbe essere però dirottata sugli interni, dove dovrebbero trovare posto almeno cinque persone compreso il guidatore.

La questione diventa molto più fumosa per quanto riguarda i motori. Del resto siamo ancora troppo lontani nel tempo dal lancio per sapere qualcosa di veramente certo. Si pensa, però, che la BLK userà gli stessi motori della Classe A e della Classe B, introducendo poi più avanti anche la variante ibrida. Quindi dovremmo avere a disposizione due quattro cilindri: uno da 2.2 litri e 170 Cv di potenza e un secondo da 2.0 litri e 204 Cv. Più che probabile anche l’introduzione di un turbo da 2.0 litri in grado di arrivare fino a 240 Cv.

Anche il prezzo non è chiaro, ma dovrebbe sistemarsi sopra i 25.000 €.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati