Mercedes C63 AMG Cabrio, il nuovo modello immortalato per la prima volta [FOTO SPIA]

Spazio al tettuccio a scomparsa

Nuova Mercedes C63 AMG Cabrio - Dopo il lancio della nuova Classe C Coupé, Mercedes sta lavorando allo sviluppo della sorella cabrio, qui immortalata nella versione più prestazionale, la C63 AMG. Il tetto fisso lascerà spazio alla capote elettrica, mentre per il resto dovrebbe cambiare poco o nulla rispetto alla coupè.

Un nuovo set di foto spia ci mostra per la prima volta la nuova Mercedes C63 AMG Cabrio, membro della famiglia Classe C sulla qualche la Casa della Stella sta lavorando, dopo aver presentato la nuova Classe C Coupé all’ultimo Salone di Francoforte. La “sorella” scoperta è stata avvistata durante alcune sessioni di test in strada, con gli scatti rubati che ci mostrano il prototipo ampiamente ricoperto dalla pellicola mimetica e dai camuffamenti.

La nuova Mercedes C63 AMG Cabrio, nonostante le coperture oscuranti, ha lo stesso stile del modello coupé, con il corpo vettura che rimarrà più o meno lo stesso, a parte alcune modifiche necessarie ad accogliere il tetto pieghevole quando si decide di abbassare la capote e viaggiare col vento tra i capelli. Al posto del tetto fisso ci sarà un tettuccio elettrico a scomparsa che inevitabilmente aumenterà un po’ il peso della vettura, rispetto alla coupé, rinunciando a qualcosina in termini di performance.

Così come sulla C63 AMG Coupé, anche sulla versione cabriolet sarà montato il motore V8 TwinTurbo da 4.0 litri disponibili in due livelli di potenza: 476  CV e 650 Nm di coppia nel modello base, 510 CV e 700 Nm di coppia invece nel modello S. Quest’ultima versione dovrebbe essere in grado di offrire uno scatto 0-100 km/h intorno ai 4 secondi, considerando che la C63 AMG S lo compie in 3,9 secondi, mentre la velocità massima sarà limitata elettronicamente a 250 km/h, con la probabile opzione di alzare l’asticella fino ai 270-275 km/h (sulla coupé si arriva a 290 km/h).

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati