Mercedes EQE: nuovi avvistamenti al Nurburgring per la berlina elettrica [FOTO SPIA]

Probabile debutto tra fine 2021 e inizio 2022

La Mercedes EQE, versione 100% elettrica della Classe E, prosegue i suoi test, nelle nuove foto spia scattate dal nostro fotografo, durante le classiche prove di collaudo sulle strade tedesche. La futura vettura a zero emissioni della Stella mantiene un’ampia copertura, ma si avvicina alla presentazione, anche se dovremo attendere ancora circa un’anno per vederla nella versione definitiva.

Design pulito, circa 600 km di autonomia

Queste immagini, confermano che la vettura ha una forte somiglianza con la EQS, già ‘spiata’ nei mesi scorsi, rispetto alla quale però ha delle dimensioni più contenute, oltre a caratteristiche estetiche proprie. Nonostante il camuffamento ricopra per intero gli esterni, si può scorgere qualche dettaglio e qualche differenza con la EQS, come la terza luce del freno nella parte inferiore del lunotto oppure la diversa posizione degli specchietti.

Si tratta della versione elettrica della Classe E, come dicevamo, però verrà basata sulla nuova piattaforma MEA, dedicata esclusivamente alle vetture elettriche e non dovrebbe condividere alcuna sezione con il modello a motore termico. Ancora troppo presto per parlare di dati tecnici, anche se la Mercedes EQE avrà quasi certamente due motori elettrici, uno all’anteriore e l’altro al posteriore, per un’autonomia di circa 600 chilometri.

Lancio atteso tra fine 2021 e inizio 2022

Servirà ancora un po’ di tempo per poter vedere la versione definitiva di questo modello: potrebbe venir rivelata tra la seconda parte del 2021 e l’inizio del 2022, anno in cui dovrebbe arrivare anche sul mercato. La produzione della EQE si terrà nello stabilimento tedesco di Sindelfingen per l’Europa, ma verrà venduto anche in Cina, con la produzione a Pechino.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati