Mercedes G63 AMG, un progetto “6×6”

La sicurezza non è mai troppa

Difficile andare oltre il delirio meccanico quando si ha tra le mani una G63 AMG. Ma sembra che rimanga pur sempre una cosa fattibile
Mercedes G63 AMG, un progetto “6×6”

E’ da ormai da più di trent’anni che il mito Classe G continua a fiorire. Nonostante leggeri restyling, la tedesca mastodontica è sempre rimasta fedele alla sua antenata e sembra essere l’affare del secolo visto che, nonostante l’età e il prezzo a cui viene venduta, rimane sempre un best seller. Questo off-road, originariamente progettato per le uscite fuoristrada, sta diventando sempre più un oggetto di culto e trendy per i nuovi ricchi.

Appena un anno fa, la Casa con la Stella presentò due versioni AMG della Classe G che dispongono rispettivamente di un V8 5.5 litri biturbo da 544 cv e di un V12 6.0 biturbo da 612 cv. Una vera follia quando si sa che la G rimane un “vecchio” 4×4 equipaggiato da un telaio ottimo per tutto tranne che per la guida sportiva.

Ma dalle parti di Stoccarda, sono di nuovo riusciti a realizzare qualcosa di ancor più pazzesco. Come lo si può vedere da questo scatto realizzato dai nostri colleghi tedeschi di AutoBild, questa G63 AMG dispone di sei ruote (motrici), di una lunghezza impressionante e di un imponente posteriore.

Secondo la rivista tedesca, questo esemplare molto speciale è stato costruito per soddisfare i desideri di un cliente non meno speciale ed è già in viaggio per raggiungere la sua destinazione finale: il Medio Oriente. Senza dubbio un bel mezzo per divertirsi tra le dune del deserto arabo.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati