Natale 2020: saranno aumentati i controlli di polizia nelle strade durante i giorni di festa

Aumenteranno i posti di blocco e i controlli nelle stazioni dei treni o negli aeroporti, prima della chiusura agli spostamenti

Natale 2020: saranno aumentati i controlli di polizia nelle strade durante i giorni di festa

I controlli della polizia e delle autorità saranno intensificati per tutta la durata delle festività natalizie e per l’inizio del 2021. Questo è quanto emerso dall’ultima riunione del Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza pubblica, capeggiato dal Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese. Un’attività mirata a contrastare i rischi di assembramento sul suolo pubblico, eventuali attentati ma anche la circolazione irregolare degli italiani sulle strade del territorio. Ricordiamo che tutti i chiarimenti in merito all’ultimo DPCM stipulato per le festività sono racchiusi in questo nostro articolo. 

Un occhio di riguardo anche per le aree di assembramento dei giovani, quindi parchi e luoghi di aggregazione soprattutto nella serata di Capodanno. Nella giornata di oggi, Lunedì 21 dicembre 2020, si intensificheranno le misure restrittive per la circolazione sulla rete stradale italiana e di conseguenza saranno presenti più controlli e blocchi della polizia per controllare il nomale flusso delle persone. Riconfermata l’allerta assembramenti per le stazioni dei treni o gli aeroporti, dove a breve inizierà l’ “esodo” verso le proprie abitazioni per trascorrere il Natale con le proprie famiglie. 

Rate this post

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Circolazione stradale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati