Nuova Range Rover: design sintesi di modernità e sofisticatezza [FOTO e VIDEO]

Panoramica sugli esterni del nuovo premium SUV

La nuova Range Rover, svelata in anteprima mondiale nella serata di ieri con un evento speciale durante il quale ha svelato tutte le sue caratteristiche, non ha alcuna intenzione di abdicare dal suo ruolo di capostipite dei SUV di lusso, ma anzi rilancia la sfida con l’arrivo della quinta generazione della best-seller con cui Land Rover ha fatto la storia nel segmento negli ultimi 50 anni.

Esaltazione dell’armonia di proporzioni, superfici e linee che fanno parte del DNA di Range Rover, la nuova generazione si presenta con un design ancora più moderno e seducente, in grado di attrarre chi ne incrocia lo sguardo. 

Sguardo che ammalia

A partire dagli esterni, la nuova Range Rover fa leva su un approccio stilistico minimal, dove l’essenzialità e la pulizia delle linee si combina con l’alto livello di lusso che in grado di esprimere il nuovo SUV di Land Rover. Caratterizzata dal tipo sbalzo anteriore corto, la Range Rover 2022 propone un anteriore dall’aspetto sicuro e autoritario, esaltato dalla grafica della griglia più profonda e dai fari intersecanti. Particolarmente raffinato è il design del faro digitale a LED che crea l’effetto di vetro intagliato. Fendinebbia, radar e sensori di parcheggio sono tutti nascosti all’interno dell’apertura inferiore, identificata con la grafica orizzontale in cromo satinato, preservando così l’aspetto pulito ed elegante del muso. 

Profilo elegante con tocchi Gloss Black

Fiancata solida con superfici essenziali e iconico cofano a conchiglia che caratterizza ogni Range Rover dal 1970. La linea del cofano sviluppa un’unica piega che percorre la lunghezza del veicolo e termina con una forma a lingotto sul quarto posteriore. Una linea precisa che enfatizza l’elegante curvatura del profilo. Spiccano poi le maniglie a filo, come le vetrature, perfettamente integrate nelle portiere, così come il bordo inferiore del profilo laterale definito dalla forma 3D della soglia Gloss Balck. Rifiniti in Gloss Balck sono anche i montanti che esaltano la grafica del tetto flottante. La silhouette della nuova Range Rover appare più slanciata anche grazie ad una linea del tetto più bassa di 10 mm rispetto a prima, oltre ai nuovi cerchi in lega da 23 pollici. 

Nuovi fanali verticali a ridefinire il posteriore

La parte posteriore è forse la più sorprendente della nuova Range Rover, con la presenza di tutti gli elementi della filosofia modernista di Land Rover in un’unica linea nitida. A definire la coda del nuovo SUV britannico sono i gruppi ottici posteriori verticali racchiusi in un unico pannello Gloss Black. I fanali, che rimangono nascosti fino all’accensione, si completano con una sezione orizzontale che integra le altre luci funzionali e definisce la larghezza del veicolo, con la firma luminosa del posteriore destinata a diventare elemento identificativo di Range Rover. 

In quanto Range Rover, il nuovo veicolo dispone di un portellone diviso, le cui linee sono nascoste e ridotte al minimo, che ben si integra con il lunotto che a sua volta si adatta perfettamente alla carrozzeria. Sotto il portellone, l’ampia coda boat tail culmina nel paraurti, che ospita i fendinebbia posteriori e i catarifrangenti.

3/5 - (2 votes)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati