Nuova Skoda Fabia beccata con camuffamento minimo [FOTO SPIA]

Propone tratti estetici che l'avvicinano a Rapid e Octavia

Skoda Fabia 2015 - La nuova Skoda Fabia è stata catturata in nuove foto spia in cui la vettura ceca si mostra quasi completamente scoperta anticipando i tratti più spigolosi e squadrati della terza generazione. Probabile che la gamma motori sia quella della nuova Volkswagen Polo. Attesa al Salone di Parigi 2014.

Due mesi circa dopo l’ultimo avvistamento la nuova Skoda Fabia torna protagonista con un nuovo set di foto spia che ce la mostra questa volta con pochissimo camuffamento addosso, quasi completamente scoperta. Il prototipo della nuova Fabia è stato fotografato durante alcuni test sulle strade della Alpi. Con un design in linea con gli altri modelli della Casa ceca, la vettura di Skoda si sta avvicinando al lancio mostrando gli aggiornamenti alla look degli esterni.

La nuova Skoda Fabia ha tratti e linee più nette e squadrate che richiamano l’impronta stilistica della più grande Rapid e della premium Octavia. La vettura adotta un griglia frontale tipica di Skoda con un montante più sportivo rispetto all’attuale modello. Tra le altre novità estetiche si notano anche lo spoiler montato sul tetto ed un posteriore elegante con fari e gruppi ottici simili a quelli montati sulla Skoda Rapid.

La Fabia MY 2015 non sarà realizzata sulla piattaforma MQB di Volkswagen ma sulla PQ25 aggiornata, prendendo probabilmente in prestito, per quel che riguarda i motori, la gamma propulsori offerta dalla nuova Volkswagen Polo. Arriverà anche la versione station wagon mentre il costruttore ceco ha già confermato che non ci sarà alcun modello vRS a causa della scarsa domanda di mercato. La terza generazione della Skoda Fabia dovrebbe debuttare ad ottobre in occasione del Salone di Parigi, mentre il lancio sul mercato è atteso entro la fine dell’anno.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati