Opel Corsa-e: i segreti del design della elettrica

Il tema dello squalo è presente in varie punti dell'abitacolo della versione elettrica della best seller del marchio tedesco

Opel Corsa-e: i segreti del design della elettrica

Opel si è spirata allo squalo per il design dei dettagli di alcuni suoi modelli. La tradizione dello Squalo Opel, curiosa abitudine di inserire il predatore marino, nasce per caso con la necessità di dare un particolare costruttivo all’abitacolo della Opel Corsa.

Dal 2004, lo Squalo Opel è nascosto in ogni abitacolo, quasi un gioco trovarlo, scoprire dove Opel ha voluto sottolineare con questa sua firma di eccellenza per la qualità il suo modello, fino a far diventare lo Squalo un oggetto di culto.

La Opel Corsa-e 100% elettrica, come le altre versioni della best seller del marchio di Stellantis, interpretando il tema dello squalo in modo ancor più originale, riproponendo il predatore tanto in sua rappresentazione stilizzata quanto nelle finiture dell’abitacolo che riprendono, con una superficie zigrinata, la sua pelle.

All’occhio attento del guidatore non potrà sfuggire l’accostamento ben visibile sulla plancia e sul tappetino per la ricarica wireless. La Corsa-e è diventato il manifesto di Opel della nuova filosofia di mobilità.

Ripropone il vincente tema di tecnologia e stile, dalla carrozzeria agli interni, con tutti i valori di successo ed apprezzati dai clienti della nuova famiglia ma con la differenza di una dinamica di marcia divertente grazie al suo motore elettrico capace di sviluppare una potenza di 136 CV (100 kW) erogati in poco tempo alla pressione dell’acceleratore con la modalità di guida Sport. In alternativa è possibile optare per Normale ed Eco.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati