Porsche 911 Cabriolet al Salone di Ginevra 2012

FOTO LIVE della nuova sportiva della Cavallina

La nuova Porsche 911 Cabriolet viene mostrata per la prima volta al pubblico europeo in Svizzera in queste ore e sarà in vendita, in versione Carrera da 350 cavalli ed in versione Carrera S da 400 cavalli, dai prossimi mesi

Al Salone di Ginevra 2012, la nuova Porsche 911 Cabriolet fa la conoscenza del pubblico europeo e viene per la prima volta mostrata in occasione di un evento nel Vecchio Continente (è stata presentata nel mese di gennaio, al Salone di Detroit 2012). Eccola, in tutta la sua sportività, col suo (pesantissimo) bagaglio di tradizione, nobilitata da anni di esperienza e di carriera su strada, forte di una fama che non trova confini in ogni parte del globo (911 è o non è il modello più noto della casa automobilistica tedesca?). Pietra miliare nel mondo delle autovetture sportive, la nuova Porsche 911 Cabriolet sarà in vendita tra poche settimane, in sostituzione del modello 997 in gamma dal 2004.

Se siete tradizionalisti, conservatori, non avrete di che lamentarvi: la nuova Porsche 911 Cabriolet è stata dotata di una linea molto simile a quella delle generazioni che l’hanno preceduta e non ha perso i classici cromosomi identificativi, come i gruppi ottici anteriori rotondi, quelli posteriori in posizione orizzontale, la linea ad arco del tetto, le forme bombate e muscolose. Se invece siete progressisti e futuristici, le potrete perdonare qualche vezzo estetico (ad esempio i fari a LED diurni che tagliano la carrozzeria e si sistemano poco sotto i gruppi ottici frontali): la nuova Porsche 911 Cabriolet gode di un design più sottile, più pulito, meno marcato, più elegante, meno grossolano che in passato.

Dotata di tetto in tessuto che si ripiega in undici secondi, la nuova Porsche 911 Cabriolet non cambia molto a livello meccanico: il motore è ancora là dov’è sempre stato e dove deve essere secondo la tradizione di questa vettura, cioè nella zona posteriore. 911 cabriolet viene dotata di un motore 3,4 litri boxer benzina a sei cilindri da 350 cavalli (Carrera) e di un motore 3,8 litri boxer benzina a sei cilindri da 400 cavalli (Carrera S), abbinati (per ora) soltanto alla trazione posteriore e ad un cambio a sette marce (manuale o robotizzato doppia frizione).

Leggi tutte le informazioni in merito alla nuova Porsche 911 Cabriolet
.

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati