Porsche Cayenne 2022: il restyling avvistato in strada [FOTO SPIA e RENDER]

Si prospettano novità stilistiche su muso e coda

Prosegue la marcia d’avvicinamento della Porsche Cayenne verso il restyling di metà carriera. Un prototipo del lussuoso SUV del marchio di Stoccarda è stato immortalato in delle nuove foto spia durante dei collaudi sulle strade della Germania. Lanciata sul mercato nel 2017, la terza generazione della Porsche Cayenne prepara dunque un importante aggiornamento. 

Basata sulla piattaforma MLB del Gruppo Volkswagen, condivisa con altri SUV premium come Bentley Bentayga e Lamborghini Urus, la terza generazione della Cayenne non è poi così “vecchia”, ma Porsche ha comunque deciso di rinnovarla in maniera significativa. 

Novità stilistiche su paraurti, griglia e fari anteriori

Come testimoniato dagli scatti del prototipo della nuova Porsche Cayenne avvistato in Germania, il SUV tedesco mostra una serie di novità sugli esterni. Nonostante il camuffamento piuttosto esteso, si possono notare degli aggiornamenti al design, in particolar modo su anteriore e posteriore del veicolo, sezioni queste che avranno un nuovo aspetto. All’anteriore sembrano esserci dei fari più sottili, oltre a paraurti e griglia totalmente diversi, con un look più aggressivo rispetto al modello attuale, nonostante questo prototipo non sia una versione Turbo o GTS della nuova Cayenne.

Nuovi fanali posteriori e targa sul paraurti ridisegnato

Sembra che l’aggiornamento più radicale riguarderà il posteriore, con il muletto di prova della Porsche Cayenne che monta una serie di fanali “fittizi”, lasciando intravedere sotto il camuffamento un design totalmente nuovo per i “veri” fanali a LED. Si nota poi lo spostamento della targa, passata dal portellone al paraurti, anch’esso ridisegnato e che assume un look completamente nuovo da ogni angolazione lo si guardi. 

Novità su interni e motori

Non ci sono per il momento foto spia degli interni, ma dentro la nuova Porsche Cayenne l’aggiornamento dovrebbe prevedere una console centrale ridisegnata e una nuova leva del cambio, con quest’ultima che potrebbe derivare dall’ultima Porsche 911. Modifiche sostanziali saranno apportate anche nella gamma motori, con la maggior dei propulsori che sarà ereditata dal restyling della Panamera. 

Cayenne Coupè, il rendering di Kolesa.ru

Ispirandosi alle foto spia apparse sul web recentemente, il sito Kolesa.ru ha pensato di immaginare il look del prossimo restyling per il SUV tedesco. Si nota quindi una nuova firma luminosa nel frontale con nuovi punti LED, piccolo restyling per i far e piccolo aggiornamenti anche per i gruppi ottici posteriori, più sottili e con un nuovo motivo alle estremità. Nel frontale spicca una nuova forma quadrangolare per la griglia, ora più estesa fino a coprire l’intera larghezza del frontale. Nonostante questo rendering sia differente, siamo quasi certi che la prossima generazione ricenerà il doppio terminale di scarico centrale, come sulla versione GTS attualmente in commercio. 

Uscita nel 2022

L’arrivo del restyling della Porsche Cayenne è atteso tra circa un anno, dunque agli inizi del 2022, quando saranno completati i collaudi che la Casa di Stoccarda porterà avanti nei prossimi mesi. 

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati