Porsche, Oliver Blume: ‘Anche i produttori italiani dovrebbero rispettare il divieto di ICE in Europa’

Tutti devono dare il proprio contributo per la decarbonizzazione

Porsche, Oliver Blume: ‘Anche i produttori italiani dovrebbero rispettare il divieto di ICE in Europa’

A Oliver Blume, amministratore delegato di Porsche, non è piace l’idea che ad alcune case automobilistiche italiane vengano concesse eccezioni speciali dalle normative dell’Unione Europea in vigore a partire dal 2035.

All’inizio di questa settimana, Roberto Cingolani – Ministro per la Transizione Ecologica del Governo Draghi – ha affermato che un accordo con l’Europa potrebbe consentire ai produttori di auto con basso volume di continuare a costruire veicoli con motore a combustione interna oltre il 2035, anno in cui il Vecchio Continente prevede di vietare la vendita di nuovi modelli con propulsori endotermici.

Tutte le case automobilistiche dovrebbero contribuire alla lotto contro i cambiamenti climatici

Parlando con Bloomberg al Salone di Monaco 2021, però, Blume ha detto che questa cosa non sarebbe ragionevole. L’ad di Porsche ha dichiarato che tutti devono contribuire alla lotta contro i cambiamenti climatici, nonostante aziende come Lamborghini e Ferrari vendano solo poche auto. Oltre a questo, Oliver Blume ha rivelato i vantaggi in termini di prestazioni offerti dai veicoli elettrici.

La decarbonizzazione è una questione globale e tutti devono dare il proprio contributo”, ha affermato l’amministratore delegato della casa automobilistica tedesca. Sia Porsche che Lamborghini fanno parte del Gruppo Volkswagen. La prima sta spostando la sua gamma verso l’elettrificazione a un ritmo più rapido rispetto al brand bolognese.

Tuttavia, quest’ultimo ha dato un segnale di voler combattere il cambiamento climatico con l’arrivo nei prossimi anni dei successori di Aventador e Huracan che saranno ibridi. Inoltre, dopo il 2025 è previsto l’arrivo della prima supercar 100% elettrica. Allo stesso modo, anche Ferrari sta elettrificando la sua gamma. Attualmente propone due bolidi ibridi plug-in: SF90 Stradale e 296 GTB.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati