Renault: l’elettrificazione inaugura una nuova era del design per il brand

Le Renault 5 e 4 non somiglieranno a nessun'altra vettura del brand lanciata fino ad ora

Renault: l’elettrificazione inaugura una nuova era del design per il brand

Con le nuove Megane E-Tech Electric, 5 e 4, Renault non sta soltanto entrando nell’era dell’elettrificazione, ma ha deciso anche di adottare un nuovo design. Laurens van den Acker, vicepresidente esecutivo del design del Gruppo Renault, è stato determinante nella direzione del linguaggio stilistico del marchio. Durante una recente intervista, van den Acker ha affermato che veicoli come la Megane E-Tech Eletric definiranno il brand e segneranno un punto di svolta.

La Megane E-Tech per me è più di un semplice veicolo. È anche un simbolo del piano Renaulution, per l’intento e la visione dell’azienda, perché è un’auto completamente elettrica senza compromessi. E ho pensato che fosse molto coraggioso da parte di Luca de Meo chiamarla la Megane, perché così facendo dimostri che non c’è modo di tornare indietro (ai motori endotermici). È il cuore della nostra formazione. È un’auto molto importante per Renault. Dobbiamo aggiornare il design, le finiture e la qualità, e dargli abbastanza sostanza in termini di tecnologia e sensazioni per giustificare il prezzo più alto” ha detto recentemente ad Auto News.

Per quanto riguarda il design, è nel mezzo, perché è il veicolo che si trova alla fine del mio posto al design Renault e all’inizio di quello di Gilles Vidal. Puoi già vedere l’influenza di Luca: abbiamo realizzato una show car Megane per lui e ha spinto l’auto di produzione per avvicinarsi il più possibile alla show car. E questo ha avuto un’influenza davvero positiva perché ha permesso di aumentare le dimensioni dei cerchi e aggiornare le finiture e i colori”, ha proseguito Laurens van den Acker.

Renault 5

L’elettrificazione ha permesso di fare cose che prima non erano possibili

Proprio come altre case automobilistiche, Renault sta sfruttando pienamente la flessibilità offerta dall’elettrificazione. Ad esempio, la nuova Renault Megane E-Tech Electric dispone di una sorta di sbalzo anteriore pur avendo spazio a sufficienza per il sistema HVAC.

L’adozione di un piccolo motore elettrico ha permesso di montare cerchi e pneumatici più grandi senza rinunciare a un raggio di sterzata soddisfacente, l’assenza di un impianto di scarico ha permesso di integrare un vano bagagli più capiente mentre il passo più lungo permette agli occupanti di avere più spazio in cui stare.

Sempre grazie all’elettrificazione, la casa automobilistica francese riporterà in vita le Renault 5 e 4. La prima è stata già presentata ufficialmente sotto forma di hatchback con design retrò che arriverà sul mercato nel corso del 2022 mentre la seconda giungerà sotto forma di un crossover compatto entro la fine del 2030. Il designer olandese ha specificato infine che questi due nuovi modelli non somiglieranno ad altri veicoli Renault presenti in questo momento sul mercato.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Auto

Renault SUITE N°4: la concept car ispirata alla Renault 4L

I pannelli solari trasparenti presenti sul tetto ricaricano la batteria di trazione in quanto si tratta di un veicolo 100% elettrico
L’iconica Renault 4L quest’anno festeggia il suo 60º anniversario. Prodotta in 28 paesi, sono state vendute oltre 8 milioni di