Scuderia Cameron Glickenhaus SCG 007S: l’auto stradale da 1.400 CV e 2,5 milioni di euro

Un concentrato di aerodinamica e potenza, si attende un tempo al 'Ring inferiore ai 6 minuti

Scuderia Cameron Glickenhaus SCG 007S: l’auto stradale da 1.400 CV e 2,5 milioni di euro

L’ormai nota Scuderia Cameron Glickenhaus sta preparando una versione stradale della vettura che sarà impegnata nel futuro campionato WEC Le Mans nella categoria Hypercar, chiamata SCG 007S (S come Stradale). Come da regolamento della categoria, devono essere prodotte anche delle versioni stradali, di pari motore e telaio, quindi si parla di circa 24 vetture realizzate ad un prezzo base di 2.5 milioni di euro ed ovviamente omologate per l’utilizzo stradale. 

SCG007S, si preannuncia una nuova scheggia tra le Hypercar 

Non sappiamo se l’atelier di Glickenhaus riuscirà ad evadere tutti e 24 gli ordini in tempi recenti, infatti la scuderia ha già avvisato i propri clienti che hanno deciso di preordinare l’auto che, nel caso di mancata consegna o ritardi eccessivi, saranno interamente rimborsati della caparra fornita. L’omologazione dovrebbe includere sicuramente gli Stati Uniti ma anche l’Europa, Medio Oriente e Giappone a quanto riferito dal titolare del team. 

Disporrà di 3 posti all’interno del suo abitacolo, uno centrale e due più contenuti ai lati, come già visto per altre Hypercar recentemente presentate. Il pacchetto aerodinamico sarà a tutti gli effetti identico a quello fornito per l’auto impegnata nei campionati endurance, quindi offrirà delle prestazioni davvero sbalorditive, soprattutto se messe in relazione ai suoi oltre 1.400 CV promessi e ad un peso davvero contenuto prossimo ai 1.270 kg

Non sappiamo ancore che motore sfrutterà l’auto, ma sicuro supererà di slancio i 1.000 CV (1.400 CV promessi dal fondatore) che sono più del doppio rispetto ai 670 CV erogati dal V8 3.5 biturbo soggetto a limitazioni da regolamento della SCG007 da pista. Alcune voci parlano di un “semplice” upgrade del suo V8 da 3.5 litri, altri ipotizzano l’introduzione di un nuovo propulsore ad alte prestazioni, sempre V8 biturbo ma da oltre 4.0 litri di cilindrata. 

Nonostante le prestazioni sicuramente folli, il team comunica che si tratterà di un’auto estremamente polivalente, che consentirà di realizzare più di 100 giri su un qualsiasi tracciato e poi poter tornare a casa sulle proprie ruote, senza bisogno di camion o carrelli particolari. 

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati