Skoda Rapid Spaceback, a Ginevra l’anteprima del nuovo model year [FOTO]

Il restyling introduce il nuovo tre cilindri benzina da 1.0 litro

Skoda Rapid Spaceback 2017 - Alla kermesse di Ginevra debutta la nuova Skoda Rapid Spaceback caratterizzata da un leggero aggiornamento del look e dall'introduzione di nuove tecnologie che migliorano sicurezza e connettività a bordo. Debutta anche la nuova motorizzazione benzina tre cilindri 1.0 da 95 e 115 CV.

Al Salone di Ginevra 2017, in programma dal 9 al 19 marzo, insieme al restyling della versione berlina debutterà in anteprima anche il nuovo model year della Skoda Rapid Spaceback, variante sportiva e compatta che si rinnova nel design e nei contenuti, col debutto di nuove dotazioni e tecnologie. 

Oltre al lieve aggiornamento dell’estetica, con nuovo design dei fendinebbia anteriori e lunotto più ampio nella coda, l’operazione di restyling di Skoda ha portato una serie di novità che riguardano in particolare i sistemi di illuminazione intelligenti. La vettura è dotata di gruppi ottici anteriori con fari bi-xeno, luci diurne a LED (a richiesta) e sistema Light Assistant che gestisce automaticamente l’accensione dei fari e il funzionamento degli abbaglianti.

A bordo della nuova Skoda Rapid Spaceback troviamo l’hotspot WLAN che garantisce la totale connettività per poter usufruire dei servizi Skoda Connect che includono Infotainment Online e Care Connect. La vettura è stata arricchita anche con due nuove porte USB nel vano posteriore.

Nella gamma motorizzazioni la novità principale è costituita dall’introduzione della nuova unità benzina tre cilindri TSI da 1.0 litro, proposta in due varianti di potenza: 95 e 110 CV. Il nuovo propulsore si affianca al benzina TSI 1.4 da 125 CV. Mentre la proposta diesel per la nuova Rapid Spaceback è composta dal 1.4 TDI da 90 CV e dal 1.6 TDI da 115 CV.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati