Volkswagen Group Italia dà vita al ruolo di Future Mobility Manager

Stefano Sordelli porrà attenzione alle future sfide della mobilità

Gli obiettivi principali di Stefano Sordelli del Volkswagen Group Italia saranno quelli di supportare la diffusione delle nuove tecnologie e facilitare lo sviluppo di nuovi servizi di mobilità
Volkswagen Group Italia dà vita al ruolo di Future Mobility Manager

Non vi è dubbio che ormai l’attenzione delle case costruttrici si stia sempre più spostando sulle diverse tecnologie di propulsione alternativa (in primis elettrico e ibrido) e sulle nuove forme di mobilità (ad esempio la guida autonoma): in quest’ottica, ogni costruttore sta rivedendo la propria organizzazione per inserire nell’organigramma nuove e specifiche figure professionali con l’intento di guardare al futuro e indirizzare la rotta della ricerca tecnologica e commerciale. Il Gruppo Volkswagen non è esente da questa “riorganizzazione” e in tal contesto ha fatto sapere di aver nominato dallo scorso 1° settembre Stefano Sordelli come proprio Future Mobility Manager. Sordelli, è presente nel Gruppo Volkswagen dal 2003 dove si è occupato principalmente del Marketing del marchio Seat fino a diventarne responsabile e successivamente Direttore Vendite in Italia.

Le future esigenze di mobilità sotto la lente d’ingrandimento

Si tratta, come anticipato, di una nuova posizione professionale che, all’interno dell’organizzazione, dovrà riportare direttamente all’Amministratore Delegato Massimo Nordio. Tra le responsabilità di Sordelli vi sarà quella di garantire “la corretta conoscenza, lo sviluppo e l’ampliamento dell’offerta di prodotti e servizi legati alle future esigenze di mobilità, in linea con la strategia “Together 2025” del Gruppo Volkswagen.” Nella sua nuova mansione, Sordelli sarà chiamato a coordinare i brand Volkswagen, Audi, Seat, Skoda e Volkswagen Veicoli Commerciali per favorire “l’espansione delle tecnologie di propulsione alternativa e dei servizi di mobilità, così come della guida autonoma, dell’auto connessa e condivisa divenendo l’interlocutore naturale, interno ed esterno, per tutti i progetti su queste tematiche.”

Un manager completamente dedicato alle nuove tematiche della mobilità

Massimo Nordio, Amministratore Delegato di Volkswagen Group Italia, ha dichiarato al riguardo: “Le sfide che la mobilità del futuro ci riserva sono per noi di massima importanza. Avere nella nostra organizzazione un manager completamente dedicato a queste tematiche è strategico e indispensabile. La mobilità di domani avrà molte forme e Volkswagen Group Italia dovrà rispondere velocemente e concretamente alle esigenze dei clienti con azioni e progetti tangibili. Per un’Azienda del nostro calibro, essere preparati e agire in prima persona è assolutamente necessario: è parte del nostro DNA.”

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati