Volkswagen I.D. entry-level: un’anticipazione sulla cartolina di Natale [TEASER]

Il concept del nuovo modello è atteso nel 2020

Sulla Christmas Card Volkswagen mostra un primo assaggio della I.D. Entry, la compatta che diventerà il futuro modello d'ingresso della gamma elettrica del costruttore di Wolfsburg.
Volkswagen I.D. entry-level: un’anticipazione sulla cartolina di Natale [TEASER]

Lo scorso anno Volkswagen ha utilizzato una Christmas Card per offrire un’anticipazione della I.D. Buggy, quest’anno invece il marchio tedesco con le stesse modalità ha rilasciato un teaser che mostra i primi tratti di un nuovo imminente modello d’ingresso della gamma I.D. di Volkswagen. 

Parabrezza allungato e tetto piatto

Come si vede qui sopra, l’immagine raffigura Babbo Natale alla guida di quello che sembrerebbe essere la nuova I.D. hatchback, modello entry-level della famiglia elettrica del marchio tedesco. I dettagli sono difficili da distinguere, ma s’intuiscono il lungo parabrezza che sfocia su un tetto relativamente piatto. Sul retro si notano la barra luminosa a LED a tutta larghezza, il fascione posteriore arrotondato e il massiccio spoiler integrato al tetto che sovrasta il lunotto.

Concept nel 2020

Secondo le indiscrezioni, la nuova vettura del costruttore tedesco, nota internamente col nome in codice I.D. Entry, sarà un modello a tre o a cinque porte che dovrebbe essere prefigurata da un concept atteso nel corso del 2020, per arrivare poi sul mercato in versione di serie nel 2022.

Sarà un’elettrica economica, pensata per il pendolarismo quotidiano

Allo scopo di contenere il prezzo, la nuova I.D. entry-level si baserà su una versione “più economica” della piattaforma MEB. La riduzione dei costi dovrebbe estendersi anche al pacco batteria, con la possibilità che ne venga montato uno di dimensioni più piccole e di minore capacità rispetto agli altri modelli della gamma, in grado comunque di offrire un’autonomia compresa tra 210 e 240 chilometri.

A tal proposito, parlando del nuovo modello, il direttore operativo di Volkswagen ha affermato che sarà una “piccola macchina che le persone utilizzeranno per distanze più brevi”, sottolineando che il pendolarismo medio è inferiore a 25 chilometri e che la I.D. Entry sarà probabilmente scelta da molti come seconda o terza auto in famiglia, e che quindi un’ampia autonomia non è così fondamentale.

Più piccola della Polo, ma con interni spaziosi come la Golf

Per il momento non si sa molto altro della nuova vettura di Volkswagen, ma dovrebbe offrire una lunghezza di 3.800 mm che la renderebbe più piccola della Polo. Nonostante le dimensioni ridotte, i vantaggi di spaziosità sulla costruzione dell’abitacolo gli dovrebbe consentire di avere dimensioni interne simili a quelle della nuova Golf 2020.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati