Nuova Volkswagen ID.3 City: l’elettrica entry level con 350 km di autonomia, da 34.400 euro

Più economica, buona autonomia e potenza contenuta: forse la migliore ID.3 in commercio

Nuova Volkswagen ID.3 City: l’elettrica entry level con 350 km di autonomia, da 34.400 euro

Abbiamo provato la nuova Volkswagen ID.3 (qui la recensione) in anteprima qualche mese fa con allestimento 1st Edition e batteria da 58 kWh. Ora è stata presentata la nuovissima Volkswagen ID.3 City , la versione di accesso alla gamma elettrica di Volkswagen con una batteria ridimensionata a 45 kWh, un’autonomia di 350 km e una potenza ridotta a 150 CV, con un prezzo d’attacco di 34.400 euro, escluso ecoincentivi. 

Volkswagen ID.3 city, più accessibile, pensata per la città 

La ID.3 è l’elettrica di Volkswagen pensata anche per gli spostamenti di lungo raggio, dati i suoi 426 km di autonomia (o 544 km per la versione Tour) ma questa versione City, più economica ed accessibile è stata sviluppata con un’occhio di riguardo per la vita metropolitana. Peso inferiore di circa 100 kg, essendo ora intorno ai 1.680 kg, un’autonomia più contenuta ma comunque discreta con i suoi 350 km (WLTP) e una potenza consona agli spostamenti urbani con i suoi 150 CV e 310 Nm (contro i 204 CV delle altre verisoni). Il tutto è ovviamente arricchito con un prezzo inferiore, a partire da 34.800 euro contro i quasi 38 mila euro della versione con batteria maggiorata. 

Id.3 city, prestazioni e ricarica

Potrebbe risultare la versione più economica ma anche la più interessante dal momento che la potenza ridotta del motore elettrico si traduce in un minor consumo di energia, che Volkswagen dichiara essere sui 14.5 kWh/100 km, contro i circa 18/19 kWh che avevamo registrato con la ID.3 da 204 CV. Le prestazioni rimangono comunque discrete con una velocità massima di 163 km/h e uno scatto sullo 0-100 km/h coperto in 8,9 secondi. Il caricatore di bordo è ridotto a 7,2 kW contro gli 11 kW delle altre versioni a listino mentre in corrente continua dalle torrette veloci, si passa dai 125 kW a 100 kW per lei.

Più economica, ma ben accessoriata 

La dotazione di serie della nuova Volkswagen ID.3 appare piuttosto completa presentando già il Cruise control adattivo, l’assistente al mantenimento di corsia, frenata di emergenza attiva con rilevamento pedoni e ciclisti, sensori di parcheggio frontali e posteriori ed infine il clima automatico. Si continua poi nell’elenco degli equipaggiamenti con i fari LED, il selettore del driving mode, l’accesso keyless, luci ambientali, comandi vocali, navigatore Discover Pro Media e molti altri. Rimane però optional la pompa di calore per circa 1.350 euro, un elemento indispensabile per i mesi freddi dell’anno ma che aiuta a contenere il consumi di energia, aumentando l’autonomia del veicolo. Optional anche i cerchi in lega da 18″, con un prezzo a partire da 680 euro

I prezzi della Volkswagen ID.3 City

Come accennato, il prezzo della nuova Volkswagen ID.3 City partono da una base di 34.400 euro che possono scendere a 24.400 euro con gli ecoincentivi  (e 2.000 euro di sconto volkswagen) e in caso di rottamazione di un veicolo usato. A questi si possono poi aggiungere gli ecoincentivi regionali (nel caso in cui la vostra regione di residenza li preveda) che abbassano ulteriormente il prezzo ben sotto i 20 mila euro, ma fino ad esaurimento dei fondi. 

 

Rate this post

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati