Volkswagen Tiguan, variante con tre file di sedili in arrivo

La produzione inizierà a fine 2016 in Messico

Volkswagen Tiguan - La seconda generazione del crossover VW verrà prodotta e sarà disponibile alla vendita a partire da inizio 2017
Volkswagen Tiguan, variante con tre file di sedili in arrivo

La Volkswagen Tiguan a 7 posti sembra essere sempre più concreta. La divisione VW Messico ha annunciato che l’auto entrerà in produzione verso la fine del 2016 nello stabilimento di Puebla e, per preparare tutto nel sito di produzione, il brand tedesco investirà un miliardo di dollari per espandere e modernizzare lo stabilimento dove viene assemblata anche la settima generazione di Golf.

La Tiguan 7 posti verrà prodotta da 2.000 impiegati per un ritmo di produzione pari a 500 esemplari al giorno e verrà commercializzata nel 2017 nel Nord e Sud America e in altre regioni del mondo, eccetto Europa e Cina.

La nuova Tiguan per il mercato europeo dovrebbe essere svelata nel prossimo autunno al Salone di Francoforte e dovrebbe mantenere le stesse dimensioni del modello attuale. Ovviamente, la variante con sette sedili disporrà di un passo allungato in modo da fare spazio anche alla terza fila di sedili.

Il managing director di Volkswagen Australia, John White, aveva già svelato in precedenza che la Tiguan basata sul nuovo pianale MQB sarà “totalmente rivista” e avrà un look “fenomenale”. Cosa interessante, si parla anche di una variante cinque posti dal look più sportivo che – se approvata per la produzione – dovrebbe riprendere numerosi elementi dalla Cross Coupé GTE concept. Come dicono i nostri colleghi inglesi: “Wait and see”.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati