Alfa Romeo conferma nuova auto per il 2023

L'annuncio che tutti aspettavano è finalmente arrivato

Alfa Romeo conferma nuova auto per il 2023

Nelle scorse ore è arrivata finalmente la conferma ufficiale per una nuova auto di Alfa Romeo che vedremo nel 2023. Si tratta di un B-SUV destinato a diventare nuova entry level del marchio milanese in Europa. L’auto, che forse si chiamerà Brennero, sarà presentata nella seconda metà del 2023. L’inizio della sua produzione avverrà nell’autunno dello stesso anno mentre l’arrivo nelle concessionarie dovrebbe avvenire tra la fine dello stesso anno e gli inizi del 2024.

Alfa Romeo: è arrivata la conferma ufficiali dell’arrivo di un nuovo SUV

E’ stato lo stesso numero uno del Biscione, l’amministratore delegato Jean-Philippe Imparato a confermare l’arrivo di questo modello nelle scorse ore. Il CEO ha aggiunto che per Alfa Romeo sarà fondamentale fare bene nei segmenti B e C del mercato. Dunque il debutto di questo modello nel 2023 al pari di quello di Tonale nel 2022 diventano fondamentali per il rilancio dello storico marchio milanese. 

Il nuovo numero uno di Alfa Romeo, che è arrivato nella casa milanese con l’obiettivo di rilanciare il brand premium, ha pure aggiunto che questa futura auto non avrà nulla da invidiare alle dirette rivali di Audi e Mini con cui competerà nel segmento dei B-SUV. Il modello dovrebbe avere una lunghezza intorno ai 420 cm. Il suo prezzo di partenza dovrebbe essere di poco inferiore ai 30 mila euro nella versione con motore ibrido. 

Il Biscione fa il suo ritorno nel segmento B del mercato

La piattaforma che sarà utilizzata è la STLA Small. L’auto avrà anche una versione completamente elettrica in arrivo nel 2024. La sua produzione è prevista a Tychy in Polonia nello stabilimento di Stellantis in cui saranno prodotti altri due B-SUV di Jeep e Fiat.

Il design del nuovo Alfa Romeo Brennero rimane per il momento un’incognita. Sappiamo però che l’auto avrà caratteristiche tipiche di una vettura della casa del Biscione. Maggiori informazioni su questa auto le avremo agli inizi del prossimo anno.

5/5 - (2 votes)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati