Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio NRING: a Ginevra la serie speciale Nurburgring Edition [FOTO]

Sarà prodotta in 108 esemplari

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio NRING - Al Salone di Ginevra 2018 Alfa Romeo lancia lo Stelvio Quadrifoglio NRING, la serie speciale da 108 esemplari che evoca la vocazione più sportiva del SUV del Biscione da 510 CV con un edizione che porta il nome del noto circuito tedesco del Nurburgring.

Così come la Giulia Quadrifoglio, anche l’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio si presenterà al Salone di Ginevra 2018 in programma tra pochi giorni nell’esclusiva serie speciale a tiratura limitata Nurburgring Edition. Il SUV ad alte prestazioni del Biscione, che detiene il primato nel suo segmento con un tempo sul giro di 7′:51,7” grazie alla spinta del motore V6 bitubo 2.9 da 510 CV, arriva dunque in versione NRING.

L’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio NRING sarà prodotta in soli 108 esemplari, così come accadrà per la Nurburgring Edition della Giulia. Le caratterizzazioni estetiche che distinguo la Stelvio Quadrifoglio NRING prevedono la carrozzeria nell’esclusiva tinta Grigio Circuito, vetri oscurati e alcuni inserti in fibra di carbonio come lo scudetto anteriore, i gusci degli specchietti retrovisori e gli inserti sulle minigonne.

L’edizione speciale del SUV di Arese dispone di impianto frenante in carbo-ceramica di serie e cruise control adattivo. All’interno dello Stelvio Quadrifoglio NRING troviamo il badge numerato nell’inserto della plancia in fibra di carbonio, i sedili sportivi Sparco con cuciture rosse e guscio in carbonio, il volante in pelle e Alcantara con inserti in carbonio, il pomello del cambio automatico con inserto in carbonio e i tappetini dedicati con logo rosso, quest’ultimi firmati Mopar.

A bordo dell’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio NRING ci sono l’infotainment Alfa Connect 3D Nav con display da 8,8 pollici, Apple CarPlay, Android Auto e DAB, oltre all’impianto audio premium Harman Kardon. La motorizzazione di questa edizione speciale è quella della variante Quadrifoglio, ovvero il motore V6 biturbo da 2.9 litri che sviluppa 510 CV di potenza ed è abbinato al sistema di trazione integrale Q4 e al cambio automatico ZF a 8 velocità.

Nello stand ginevrino di Alfa Romeo spazio anche a due esemplari dello Stelvio equipaggiato con il motore 2.0 turbo benzina da 200 e da 280 CV, entrambi in allestimento Executive e sui quali debuttano due nuovi contenuti: il rivestimento in pelle per plancia e pannelli porte ed il Pack Perfomrance, che comprende le sospensioni attive Alfa Active Suspension, disponibili anche singolarmente come optional, il differenziale posteriore meccanico autobloccante e le palette cambio in alluminio ricavato dal pieno.

Le due vetture sono arricchite da due pacchetti che sottolineano il carattere multiforme del SUV Alfa Romeo, a suo agio sia in una declinazione più sportiva sia in una declinazione più lussuosa. Il primo, con motore da 280 CV e livrea Rosso Competizione, è dotato di Pack Sport che comprende inserti in alluminio, pedaliera in alluminio, volante sportivo e pinze freno rosse. Non mancano i sedili e la plancia in pelle con cuciture grigie, i vetri privacy e le barre al tetto. Inoltre Mopar ha sviluppato accessori specifici per la vettura come i cerchi da 20 pollici in nero opaco. Al suo fianco, uno Stelvio Executive da 200 CV dotato di un’anima lussuosa, in Nero Vulcano con sedili e plancia in pelle beige e inserti in legno quercia. Per questo modello, cerchi in lega da 20 pollici by Mopar, con pinze freno nere.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati