Alfa Romeo: tutte le novità al Salone di Ginevra 2019 [FOTO]

Ritorno alle corse con il nuovo team “Alfa Romeo Racing”

Per il Salone di Ginevra di quest’anno Alfa Romeo ha in serbo diverse novità in ambito di connettività e soprattutto sportività; saranno infatti presentate le versioni “Alfa Romeo Racing” di Giulia Quadrifoglio e Stelvio Quadrifoglio oltre al nuovo allestimento Stelvio Ti e alla Giulietta MY19.

“Un’area espositiva all’insegna della bellezza, della performance e dell’esclusività” così Alfa Romeo definisce quella che sarà la sua presenza al Salone di Ginevra 2019; si respirerà aria di novità, profumo di una casa che vuole lasciare qualcosa all’evento ginevrino per non passare inosservata.
Sembra dunque che la casa del biscione abbia tutta l’intenzione di riportare in auge il nome Alfa Romeo e di continuare quindi la strada intrapresa dalla Giulia proponendo nuovi allestimenti e versioni delle sue vetture di punta sempre più sportivi.

Alfa Romeo: campionato in Formula 1 e serie speciali per Giulia Quadrifoglio e Stelvio Quadrifoglio “Alfa Romeo Racing”

La stagione 2019 del campionato di Formula 1 vedrà il ritorno di Alfa Romeo in pista con al volante il giovanissimo Antonio Giovinazzi e il campione del mondo 2007, Kimi Raikkonen; per celebrare questo ritorno nel più grande campionato automobilistico sarà presente, sullo stand, la monoposto della scuderia con livrea ispirata alla famosa C38.
Alfa Romeo tuttavia ha deciso di portare con sé in quest’avventura anche i propri clienti presentando le serie speciali, in edizione limitata e con livrea dedicata, di Giulia Quadrifoglio e Stelvio Quadrifoglio “Alfa Romeo Racing”, entrambe dotate di trazione integrale Q4. Le vetture saranno dotate di dettagli stilistici unici, sedili sportivi Sparco, inserti in carbonio e soprattutto, all’interno, un badge con il logo del team corse. Il motore, sempre il 2.9 V6 Bi-Turbo, grazie a diverse migliorie degli ingegneri Alfa Romeo, svilupperà maggior potenza che, unita all’esclusivo scarico in titanio Akrapovic, regalerà ancora più emozioni. Si potranno notare inoltre i dischi carbo-ceramici dell’impianto frenante e l’importante utilizzo del carbonio in particolare sugli specchietti, sulle minigonne e sulla “V” del trilobo frontale.

Torna la sigla storica “Turismo Internazionale” con Alfa Romeo Stelvio Ti

A presenziare al Geneve Motor Show 2019 ci sarà anche la nuova versione Stelvio Ti, “Turismo Internazionale”, sigla usata all’epoca dalla casa milanese per i modelli più sportivi e tecnologici, torna oggi su una vettura che sarà equipaggiata con il propulsore 2.0 Turbo benzina da 280 CV, in abbinamento al cambio automatico a 8 rapporti e alla trazione integrale Q4. Un motore in grado di portare Stelvio Ti fino a 230 km/h e di coprire lo 0-100 in 5,7 secondi.
Moltissime novità anche estetiche, infatti, oltre ai nuovi fanali posteriori bruniti e ai dettagli in carbonio, a creare nuovi contrasti cromatici saranno i cerchi da 20” tendenti al nero e la livrea Blu Misano.

Alfa Romeo Giulietta Executive: per chi cerca il massimo della distinzione e finiture esclusive

Proposta in 5 nuovi allestimenti, quella che vedremo a Ginevra 2019 sarà un’ulteriore versione speciale: la Giulietta Executive. Votata al comfort e all’eleganza, questa nuova versione di Giulietta potrà vantare esternamente un’inedita vernice Verde Visconti, calandre satinate a contrasto con finiture cromate. A caratterizzare gli interni, invece, sarà la selleria in pelle Chocolate e la connettività del sistema UConnect Radio-Nav da 6,5” unità a numerosi optional tra cui sensori pioggia, specchietti retrovisori elettrici e sensori di parcheggio anteriori e posteriori.
Il motore, il Multijet 1.6 da 120 CV Euro 6D-temp, abbinato al cambio automatico Alfa TCT potrà esprimersi al meglio grazie al selettore guida Alfa DNA che permette di modificare il comportamento dinamico della vettura.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Auto

Il Premio Auto Europa spegne le prime 35 candeline

Audi 80, Alfa Romeo 156 e Citroën XM si sfideranno in un confronto
In collaborazione con Automotoclub Storico Italiano (ASI), l’Unione Italiana Giornalisti dell’Automotive (UIGA) ha scelto tre vetture, fra le 35 premiate