Assicurazione Auto: quali documenti servono per farla online

Breve guida essenziale per non sbagliare

Assicurazione Auto: quali documenti servono per farla online

Ogni anno, da quando è stata abolita la norma del Tacito Rinnovo, è possibile fare ex novo l’assicurazione della propria auto. La misura, introdotta nel 2013, permette di rinegoziare ogni volta le clausole assicurative e va in un’ottica di liberalizzazione del mercato. Un’opportunità che presenta non pochi vantaggi per gli automobilisti, a fronte di una vita che rispetto al passato comporta più spesso cambiamenti importanti, come ha dimostrato ulteriormente il periodo della pandemia.

Da alcuni anni è possibile stipulare l’RC auto non solo in filiale ma anche comodamente da casa o da qualsiasi altro posto: basta avere accesso alla rete e per questo è sufficiente avere tra le mani un dispositivo mobile, cellulare incluso. La maggior parte delle compagnie ha reso la modalità web particolarmente conveniente e facilmente fruibile. È possibile, ad esempio stipulare l’assicurazione auto con Reale Mutua, una compagnia che ha una storia importante sinonimo di affidabilità e sicurezza. Una polizza fatta online presenta non pochi vantaggi, con un risparmio economico che può superare il 50% a fronte di condizioni vantaggiose.

Ma quali sono i documenti che servono per stipulare un’assicurazione online? È quello che andremo a vedere in questo articolo. Per poter usufruire ancora meglio dei vantaggi della Rc auto online.

Quali documenti?

Sia in caso sia di prima immatricolazione, sia di voltura è necessario avere a portata di mano i seguenti documenti:

  • Documento di riconoscimento;
  • Codice fiscale;
  • Carta di circolazione del veicolo. Riporta anche la targa dell’auto e permette la sua rapida identificazione;
  • Attestato di rischio. Viene indicata la classe bonus malus;
  • Certificato di proprietà del veicolo oppure, in caso di vettura usata, l’attestato che confermi il passaggio di proprietà.

L’attestato di rischio può essere ottenuto comodamente online e consente di avere preventivamente un’idea dell’importo che si va a spendere, valutando, quindi, se è il caso di fare un’assicurazione a rate oppure annuale. I documenti sono gli stessi anche qualora invece che effettuare l’RC online la persona preferisse farla direttamente in filiale presso un assicuratore esperto.

Stipulare una polizza auto non è difficile. Sceglierla, invece, è ben altra cosa. Vediamo alcuni criteri con cui orientarsi.

Criteri per scegliere l’assicurazione auto online

Gli elementi a cui prestare attenzione quando si sceglie un’assicurazione online sono:

  • Verificare se si può usufruire dei benefici della Legge Bersani;
  • Stare attenti alla clausola di franchigia la quale comporta sì un preventivo dal prezzo inferiore ma, allo stesso tempo, in caso di sinistro obbliga la persona a contribuire di tasca propria;
  • Considerare le condizioni di guida dichiarate: libera, esperta o esclusiva. Le ultime due presentano costi inferiori per quanto riguarda l’assicurazione a fronte di limitazioni per chi può usufruire del mezzo;
  • Presenza di un dispositivo satellitare. Si tratta di installare un sistema digitale, procedura solitamente a carico della compagnia, che presentano non solo un risparmio economico ma anche condizioni vantaggiose per l’automobilista: in caso di necessità la modalità di soccorso stradale si attiva comodamente dall’auto semplicemente premendo un pulsante.

L’assicurazione auto online oggi è davvero facile da conseguire e per ottenere un preventivo bastano pochi semplici clic. Ora avete tutti gli strumenti non solo per sceglierla ma anche per stipularla. Buona ricerca!

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Assicurazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati