Audi A4, A5 e Q5: l’intera gamma è ora con tecnologia mild-hybrid

Introdotto il motore V6 3.0 TDI MHEV 48V da 286 CV

Audi A4, A5 e Q5: l’intera gamma è ora con tecnologia mild-hybrid

Audi spinge sull’elettrificazione della propria offerta e lo fa introducendo il nuovo motore V6 TDI da 3.0 litri da 286 CV con sistema ibrido leggero a 48 Volt sull’intera gamma media dei suoi modelli. La tecnologia mild-hybrid viene di fatto estesa integralmente alle gamme benzina e diesel dei modelli A4, A5 e Q5, incluse le versioni sportive S TDI.

La nuova motorizzazione 3.0 (50) TDI quattro tiptronic 286 CV MHEV 48V trova posto nel listino dell’Audi A4, nelle configurazioni berlina, Avant e allroad quattro, dell’Audi A5, nelle declinazioni Sportback, Coupé e Cabriolet, e della nuova generazione del SUV Audi Q5. A esse si affiancano le varianti sportive Audi S4, S4 Avant TDI, S5 Sportback e S5 Coupè TDI, che beneficiano dello stesso propulsore V6 3.0 TDI assistito dal sistema MHEV a 48V.

Sistema MHEV riduce i consumi fino a 0,4 l/100 km

Come abbiamo già imparato a conoscere, il cuore del sistema mild-hybrid di Audi, sia a 12 che a 48 Volt, è l’alternatore-starter azionato a cinghia (RSG) collegato all’albero motore che, nelle fasi di decelerazione recupera energia, immagazzinandola nella batteria agli ioni di litio e veicolandola ai dispositivi integrati nella rete di bordo. Quando il conducente rilascia il pedale dell’acceleratore in un ampio range di velocità, le vetture assistite dalla tecnologia MHEV possono avanzare per inerzia (veleggiare) a motore acceso o spento per un massimo di 40 secondi. Il sistema ibrido leggero di Audi, che beneficia di tutti i vantaggi fiscali e di mobilità connessi all’omologazione ibrida, permette di ridurre i consumi sino a un massimo di 0,4 l/100 km in condizioni di marcia reali. Questo motore, come tutti gli altri a listino, rispetta la normativa di omologazione antinquinamento Euro 6d-ISC-FCM.

Su Audi Q5 S line a partire da 70.400 euro

Il nuovo propulsore 3.0 (50) TDI quattro tiptronic 286 CV MHEV 48V è caratterizzato da un’architettura a 6 cilindri a V e da soluzioni high-tech quali i circuiti di raffreddamento separati per basamento e testate, le fasce elastiche e gli spinotti dei pistoni concepiti per garantire il minimo attrito oltre alla pompa dell’olio dalla portata totalmente variabile. Forte di 620 Nm di coppia sin da 1.750 giri/min e garante di prestazioni sportive abbinate a un’elevata efficienza, consente alla nuova Audi Q5 di scattare da 0 a 100 km/h in 5,7 secondi e raggiungere una velocità massima di 240 km/h, a fronte di consumi nel ciclo combinato WLTP di 8,3-8,8 litri ogni 100 chilometri e di emissioni di 216-230 grammi/km di CO2. Audi Q5 3.0 (50) TDI quattro tiptronic è proposta negli allestimenti S line ed S line plus, dalla caratterizzazione sportiva, con prezzi a partire da, rispettivamente, 70.400 euro e 72.500 euro.

Strategia d’elettrificazione con vista sul 2025

Con l’evoluzione 100% mild-hybrid dalla gamma media Audi fa un ulteriore passo avanti nel suo programma d’elettrificazione. La roadmap della Casa dei Quattro Anelli prevede il lancio di 30 modelli a elevata elettrificazione, dei quali 20 totalmente elettrici, entro il 2025, termine entro il quale è prevista anche la disponibilità di una variante elettrica o ibrida plug-in per ogni modello a listino.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati